Lo striscione che commuove davanti all'ospedale di Macerata

Mercoledì, 11 Marzo 2020 10:52 | Letto 9235 volte   Clicca per ascolare il testo Lo striscione che commuove davanti all'ospedale di Macerata Il pensiero di tutti racchiuso in uno striscione che questa notte è comparso davanti alla centrale operativa del 118 dellospedale di Macerata.Una immagine che sta facendo il giro dei social, pubblicata dagli operatori che in questa emergenza sanitaria lavorano senza sosta.In questo momento di difficoltà, onore agli operatori della sanità è quello che si legge nel telo bianco affisso lungo il corrimano della strada che passa davanti allospedale della città.Un gesto che commuove - dice il direttore del 118 Ermanno Zamponi - . Ho girato questa immagine a tanti operatori della regione e la reazione è davvero emozionante per tutti. E molto difficile - dice Zamponi commentando così, con poche parole, la situazione che gli operatori sanitari si trovano a vivere in questo momento - .In un periodo in cui le notizie sul Coronovarisu si rincorrono è doveroso accendere i riflettori su coloro che vivono il proprio lavoro come una missione, a volte poco riconosciuta.Giulia Sancricca
Il pensiero di tutti racchiuso in uno striscione che questa notte è comparso davanti alla centrale operativa del 118 dell'ospedale di Macerata.
Una immagine che sta facendo il giro dei social, pubblicata dagli operatori che in questa emergenza sanitaria lavorano senza sosta.
"In questo momento di difficoltà, onore agli operatori della sanità" è quello che si legge nel telo bianco affisso lungo il corrimano della strada che passa davanti all'ospedale della città.
"Un gesto che commuove - dice il direttore del 118 Ermanno Zamponi - . Ho girato questa immagine a tanti operatori della regione e la reazione è davvero emozionante per tutti. E' molto difficile - dice Zamponi commentando così, con poche parole, la situazione che gli operatori sanitari si trovano a vivere in questo momento - ".
In un periodo in cui le notizie sul Coronovarisu si rincorrono è doveroso accendere i riflettori su coloro che vivono il proprio lavoro come una missione, a volte poco riconosciuta.

Giulia Sancricca


Letto 9235 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo