Chiesanuova di Treia piange Giuseppina Spurio. Aveva 60 anni

Martedì, 07 Aprile 2020 12:00 | Letto 668 volte   Clicca per ascolare il testo Chiesanuova di Treia piange Giuseppina Spurio. Aveva 60 anni Chiesanuova di Treia in lutto per la prematura scomparsa di Giuseppina Spurio. A stroncare la sua vita alletà di 60 anni è stata una breve e inesorabile malattia. Originaria di Chiesanuiova di Treia, la donna viveva da 40 anni a Torino. Le sue condizioni sono improvvisamnte peggiorate nella giornata di ieri, subito dopo aver salutato i suoi familiari attraverso una videochiamata. Un ultimo congedo, prima di  spegnersi serenamente nel reparto dellOspedale Don Giovanni Bosco dove era ricoverata. Nello stesso nosocomio di Torino, Giuseppina lavorava da 35 anni. Immenso il dolore dei suoi cari e di quanti ne hanno conosciuto le doti di umanità, lo spirito di servizio e il suo carattere sempre disponibile e affabile. Una donna forte, generosa e lavoratrice. Appassionata di calcio, Giuseppina  era la prima tifosa della Juventus e , con il suo bel sorriso, tutte le settimane accoglieva gli amici di Juventus Club Treia Marche che si recavano a Torino per assistere alle partite. Pur avendo  lasciato Chiesanuova sin da giovanissima,  ad ogni occasione tornava in paese per stare vicino alla sua cara famiglia e agli amici.Lascia la mamma Vittoria, il marito Mario, i figli Alberto e Alice, ladorato nipotino Cristian, il fratello Alessio, i generi Sergio e Jessica, i cognati Marisa, Salvatore e Luigina, i nipoti Jessica, Celeste e Fabio. La redazione di RadioC1inBlu  e tutto lo staff di Tribuna Stadio, si stringono al dolore del fratello Alessio, infaticabile corrispondente e cronista sportivo delle giornate sui campi di calcio. La salma sarà trasportata da Torino al Centro Funerario di Macerata nel pomeriggio di questo mercoledì 8 aprile. Il feretro compirà un passaggio a Chiesanuova alle ore 9.30 di giovedì mattino per una benedizione che avverrà  nella parrocchia San Vito e Patrizio. Alle ore 10.00, avrà quindi luogo la benedizione di Frate Luciano Genga nel cimitero di Treia dove riposeranno le spoglie di Giuseppina Spurio.C.C.
Chiesanuova di Treia in lutto per la prematura scomparsa di Giuseppina Spurio. A stroncare la sua vita all'età di 60 anni è stata una breve e inesorabile malattia. Originaria di Chiesanuiova di Treia, la donna viveva da 40 anni a Torino. Le sue condizioni sono improvvisamnte peggiorate nella giornata di ieri, subito dopo aver salutato i suoi familiari attraverso una videochiamata. Un ultimo congedo, prima di  spegnersi serenamente nel reparto dell'Ospedale Don Giovanni Bosco dove era ricoverata. Nello stesso nosocomio di Torino, Giuseppina lavorava da 35 anni. Immenso il dolore dei suoi cari e di quanti ne hanno conosciuto le doti di umanità, lo spirito di servizio e il suo carattere sempre disponibile e affabile. Una donna forte, generosa e lavoratrice. Appassionata di calcio, Giuseppina  era la prima tifosa della Juventus e , con il suo bel sorriso, tutte le settimane accoglieva gli amici di Juventus Club Treia Marche che si recavano a Torino per assistere alle partite. Pur avendo  lasciato Chiesanuova sin da giovanissima,  ad ogni occasione tornava in paese per stare vicino alla sua cara famiglia e agli amici.
Lascia la mamma Vittoria, il marito Mario, i figli Alberto e Alice, l'adorato nipotino Cristian, il fratello Alessio, i generi Sergio e Jessica, i cognati Marisa, Salvatore e Luigina, i nipoti Jessica, Celeste e Fabio.
La redazione di RadioC1inBlu  e tutto lo staff di Tribuna Stadio, si stringono al dolore del fratello Alessio, infaticabile corrispondente e cronista sportivo delle giornate sui campi di calcio. 
La salma sarà trasportata da Torino al Centro Funerario di Macerata nel pomeriggio di questo mercoledì 8 aprile. Il feretro compirà un passaggio a Chiesanuova alle ore 9.30 di giovedì mattino per una benedizione che avverrà  nella parrocchia San Vito e Patrizio.
 Alle ore 10.00, avrà quindi luogo la benedizione di Frate Luciano Genga nel cimitero di Treia dove riposeranno le spoglie di Giuseppina Spurio.
C.C.

Letto 668 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo