Stampa questa pagina

Irruzione in un appartamento nel centro di Macerata, ricercato finisce in manette

Mercoledì, 15 Luglio 2020 14:42 | Letto 246 volte   Clicca per ascolare il testo Irruzione in un appartamento nel centro di Macerata, ricercato finisce in manette Era arrivato a Macerata per spacciare cocaina e conquistare, dopo Milano, anche la piazza della droga in città, ma è stato scoperto e arrestato dalla polizia. A finire in manette un ventenne, originario della Guinea, che aveva istallato la propria base operativa in un appartemento nel centro cittadino. Gli agenti, però, erano sulle sue tracce e fulmineo è scattato il blitz nel cuore della notte. Luomo, già gravato da provvedimento di carcerazione per complessivi 3 anni e mezzo di prigione, è stato immobilizzato mentre cercava di darsi alla fuga e, appunto, arrestato.f.u.
Era arrivato a Macerata per spacciare cocaina e conquistare, dopo Milano, anche la piazza della droga in città, ma è stato scoperto e arrestato dalla polizia. A finire in manette un ventenne, originario della Guinea, che aveva istallato la propria base operativa in un appartemento nel centro cittadino. Gli agenti, però, erano sulle sue tracce e fulmineo è scattato il blitz nel cuore della notte. L'uomo, già gravato da provvedimento di carcerazione per complessivi 3 anni e mezzo di prigione, è stato immobilizzato mentre cercava di darsi alla fuga e, appunto, arrestato.

f.u.

Letto 246 volte

Clicca per ascolare il testo