Nasce "Coroncinus", l'olio coroncina dei 5 comuni

Sabato, 25 Luglio 2020 19:18 | Letto 712 volte   Clicca per ascolare il testo Nasce "Coroncinus", l'olio coroncina dei 5 comuni Nasce il marchio “Coroncinus”, che identifica l’olio coroncina dei 5 comuni, che è stato ufficialmente presentato a Camporotondo di Fiastrone alla presenza, oltre che dei titolari delle 10 aziende produttrici che aderiscono al marchio, anche dei sindaci dei 5 comuni dove viene prodotta l’oliva coroncina. Un brand che si costituisce, dopo una lunga gestazione, grazie un episodio avvenuto in Francia dove viveva per lavoro Stefano Carlini. “Avevo portato con me una bottiglia di olio fatto in casa dalla mia famiglia in un ristorante 3 stelle Michelin – racconta – Un prodotto molto apprezzato, ma che purtroppo non poteva soddisfare le numerose richieste dei clienti per una non sufficiente commercializzazione. Così l’idea di fare questo passo importante grazie alla comunità di produttori che si è creata per merito dell’Associazione Coroncina e così è sorta l’idea di creare questo marchio”. Emozionato il presidente dell’Associazione Livio Giovenali. “Dopo tanti anni finalmente siamo riusciti a metterci d’accordo e a promuovere questo marchio – le sue parole – Una spinta marketing che è venuta principalmente dai produttori che hanno creduto in questa iniziativa spingendo a commercializzare questo prodotto di nicchia”. “Da tempo lavoravamo a questo progetto – a parlare Valentino Lampa – addirittura dal settembre 1997. Oggi finalmente, con questi giovani che hanno ereditato la passione per la coltivazione di questa oliva, il sogno diventa realtà”. A spiegare il marchio Stefano Marchi (nella foto insieme al presidente Giovenali), già assessore al comune di Camporotondo, che ne svela il significato.. “Il ramo di ulivo è stato da sempre accostato all’idea di pace e di benessere. Un albero di basso costo, ma un prodotto di valore immenso che come tale deve essere visto. Ecco perché il marchio consiste in un ramo di ulivo inserito in una moneta, proprio per rappresentarne la valorizzazione”.f.u.
Nasce il marchio “Coroncinus”, che identifica l’olio coroncina dei 5 comuni, che è stato ufficialmente presentato a Camporotondo di Fiastrone alla presenza, oltre che dei titolari delle 10 aziende produttrici che aderiscono al marchio, anche dei sindaci dei 5 comuni dove viene prodotta l’oliva coroncina.

i sindaci dei 5 comuni

Un brand che si costituisce, dopo una lunga gestazione, grazie un episodio avvenuto in Francia dove viveva per lavoro Stefano Carlini. “Avevo portato con me una bottiglia di olio fatto in casa dalla mia famiglia in un ristorante 3 stelle Michelin – racconta – Un prodotto molto apprezzato, ma che purtroppo non poteva soddisfare le numerose richieste dei clienti per una non sufficiente commercializzazione. Così l’idea di fare questo passo importante grazie alla comunità di produttori che si è creata per merito dell’Associazione Coroncina e così è sorta l’idea di creare questo marchio”.

nuovo marchio Coroncina

Emozionato il presidente dell’Associazione Livio Giovenali. “Dopo tanti anni finalmente siamo riusciti a metterci d’accordo e a promuovere questo marchio – le sue parole – Una spinta marketing che è venuta principalmente dai produttori che hanno creduto in questa iniziativa spingendo a commercializzare questo prodotto di nicchia”.

“Da tempo lavoravamo a questo progetto – a parlare Valentino Lampa – addirittura dal settembre 1997. Oggi finalmente, con questi giovani che hanno ereditato la passione per la coltivazione di questa oliva, il sogno diventa realtà”.

A spiegare il marchio Stefano Marchi (nella foto insieme al presidente Giovenali), già assessore al comune di Camporotondo, che ne svela il significato.. “Il ramo di ulivo è stato da sempre accostato all’idea di pace e di benessere. Un albero di basso costo, ma un prodotto di valore immenso che come tale deve essere visto. Ecco perché il marchio consiste in un ramo di ulivo inserito in una moneta, proprio per rappresentarne la valorizzazione”.

Stefano Marchi e Livio Giovenali

f.u.

Letto 712 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo