Ferragosto, stretta sui controlli

Martedì, 11 Agosto 2020 12:06 | Letto 246 volte   Clicca per ascolare il testo Ferragosto, stretta sui controlli Sarà un ferragosto praticamente blindato quello di questanno. A stabilirlo la Prefettura di Macerata dopo una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica cui hanno preso parte, oltre i vertici delle Forze dell’Ordine, della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco, anche i sindaci di Civitanova, Porto Recanati e Potenza Picena. Saranno intensificati i servizi delle Forze dellOrdine e saranno maggiormente coinvolte le polizie locali e la Capitaneria di Porto con implementazione dei controlli della sicurezza della balneazione e della navigazione.La stretta riguarderà anche la movida notturna, nello specifico nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, nei locali e in tutti quei contesti in cui tradizionalmente si creano situazioni di assembramento sociale che resta ancora vietato visto il permanere dello stato di emergenza sanitaria. Inoltre, per evitare comportamenti pericolosi alla guida, anche in ragione dell’afflusso di vacanzieri in questo periodo, la polizia stradale effettuerà specifici controlli per la sicurezza stradale sulle arterie di maggiore rilevanza. Raccogliendo un’indicazione della Prefettura, i sindaci hanno assicurato una sensibilizzazione dei gestori dei locali al rispetto delle regole anti Covid-19,al distanziamento sociale e soprattutto alla somministrazione di bevande alcoliche.Tutto ciò deve necessariamente affiancarsi, però, al senso di responsabilità ed ai comportamenti individuali di autoprotezione da parte dei cittadini. g.g.
Sarà un ferragosto praticamente blindato quello di quest'anno. A stabilirlo la Prefettura di Macerata dopo una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica cui hanno preso parte, oltre i vertici delle Forze dell’Ordine, della Capitaneria di Porto e dei Vigili del Fuoco, anche i sindaci di Civitanova, Porto Recanati e Potenza Picena. Saranno intensificati i servizi delle Forze dell'Ordine e saranno maggiormente coinvolte le polizie locali e la Capitaneria di Porto con implementazione dei controlli della sicurezza della balneazione e della navigazione.
La stretta riguarderà anche la movida notturna, nello specifico nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, nei locali e in tutti quei contesti in cui tradizionalmente si creano situazioni di assembramento sociale che resta ancora vietato visto il permanere dello stato di emergenza sanitaria. Inoltre, per evitare comportamenti pericolosi alla guida, anche in ragione dell’afflusso di vacanzieri in questo periodo, la polizia stradale effettuerà specifici controlli per la sicurezza stradale sulle arterie di maggiore rilevanza.

Raccogliendo un’indicazione della Prefettura, i sindaci hanno assicurato una sensibilizzazione dei gestori dei locali al rispetto delle regole anti Covid-19,al distanziamento sociale e soprattutto alla somministrazione di bevande alcoliche.

Tutto ciò deve necessariamente affiancarsi, però, al senso di responsabilità ed ai comportamenti individuali di autoprotezione da parte dei cittadini.

g.g.

Letto 246 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo