Stampa questa pagina

Conto alla rovescia per la nuova Scuola della Musica

Lunedì, 14 Settembre 2020 20:02 | Letto 460 volte   Clicca per ascolare il testo Conto alla rovescia per la nuova Scuola della Musica A Camerino, si avvicina a grandi passi il grande giorno del taglio del nastro della nuova Scuola della Musica, la cui realizzazione è frutto della raccolta fondi attivata dalla Fondazione Andrea Bocelli.  Linaugurazione è prevista per il prossimo 1 ottobre e tutto dà da pensare ad una cornice di eccezionale risonanza arricchita da prestigiose presenze. Per lassociazione Adesso Musica e per lIstituto musicale Nelio Biondi sono ore di grandi preparativi e fervore. Dalla musica e dai musicisti, da unopera che fino a qualche tempo fa era ancora relegata al libro dei sogni, un segnale di vera ripartenza per la città ducale e per lintero territorio. Tante le emozioni che via via si sono succedute sin dal primo annuncio che questa costruzione modernissima sarebbe in concreto diventata possibile, grazie  allintermediazione della Fondazione Andrea Bocelli e al gesto generoso e magnanimo di tanti benefattori. La città di Camerino lha vista crescere giorno per giorno e il prossimo 1 ottobre, le emozioni accumulate nel corso dei mesi lasceranno posto a quella immensa di una porta che si apre per accogliere la passione e limpegno di tanti giovani che amano la musica e desiderano suonarla. Credo che davvero non si possano descrivere le sensazioni che tutti noi proviamo nellavvicinarci a questo giorno- dice il direttore della scuola Vincenzo Correnti-. Vediamo che si sta velocemente raggiungendo la conclusione dei lavori e nel contempo stiamo ricevendo tantissime nuove iscrizioni, il che non può che farci immenso piacere e stimolarci. La realizzazione della nuova Scuola della musica ha dato maggiore spinta alle motivazioni di tanti giovani, non solo di Camerino ma dellintero territorio. Daremo inizio alle nostre lezioni dalla nuova e bellissima sede che sarà un centro interamente dedicato alla musica.  Lingresso del mese di ottobre, riserverà dunque alla città una bellissima nuova pagina di speranza e tante bellissime sorprese che man mano verranno svelate.c.c.
A Camerino, si avvicina a grandi passi il grande giorno del taglio del nastro della nuova Scuola della Musica, la cui realizzazione è frutto della raccolta fondi attivata dalla Fondazione Andrea Bocelli.  L'inaugurazione è prevista per il prossimo 1 ottobre e tutto dà da pensare ad una cornice di eccezionale risonanza arricchita da prestigiose presenze. Per l'associazione "Adesso Musica" e per l'Istituto musicale Nelio Biondi sono ore di grandi preparativi e fervore. Dalla musica e dai musicisti, da un'opera che fino a qualche tempo fa era ancora relegata al libro dei sogni, un segnale di vera ripartenza per la città ducale e per l'intero territorio. Tante le emozioni che via via si sono succedute sin dal primo annuncio che questa costruzione modernissima sarebbe in concreto diventata possibile, grazie  all'intermediazione della Fondazione Andrea Bocelli e al gesto generoso e magnanimo di tanti benefattori. La città di Camerino l'ha vista crescere giorno per giorno e il prossimo 1 ottobre, le emozioni accumulate nel corso dei mesi lasceranno posto a quella immensa di una porta che si apre per accogliere la passione e l'impegno di tanti giovani che amano la musica e desiderano suonarla.
"Credo che davvero non si possano descrivere le sensazioni che tutti noi proviamo nell'avvicinarci a questo giorno- dice il direttore della scuola Vincenzo Correnti-. Vediamo che si sta velocemente raggiungendo la conclusione dei lavori e nel contempo stiamo ricevendo tantissime nuove iscrizioni, il che non può che farci immenso piacere e stimolarci. La realizzazione della nuova Scuola della musica ha dato maggiore spinta alle motivazioni di tanti giovani, non solo di Camerino ma dell'intero territorio. Daremo inizio alle nostre lezioni dalla nuova e bellissima sede che sarà un centro interamente dedicato alla musica".  L'ingresso del mese di ottobre, riserverà dunque alla città una bellissima nuova pagina di speranza e tante bellissime sorprese che man mano verranno svelate.
c.c.

Letto 460 volte

Articoli correlati (da tag)

Clicca per ascolare il testo