Gravato da ordine di carcerazione 21enne tunisino finisce in manette

Venerdì, 16 Ottobre 2020 14:19 | Letto 383 volte   Clicca per ascolare il testo Gravato da ordine di carcerazione 21enne tunisino finisce in manette I carabinieri di Porto Recanati, dando esecuzione allordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata lo scorso 13 ottobre, hanno arrestato il 21enne tunisino Nizar Ben Fredj, condannato alla pena definitiva di sei anni di reclusione  per violenza sessuale aggravata.I fatti risalgono ai primi mesi del 2018, quando l’uomo in più occasioni aveva tentato espliciti e violenti approcci con diverse donne nella pubblica via di Porto Recanati e nellultima circostanza i carabinieri, allertati dalla vittima che l’aveva coraggiosamente rincorso in strada, sono riusciti ad identificarlo, coglierlo in flagranza di reato ed arrestarlo.Dopo aver espiato un periodo di detenzione agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico nel suo appartamento nel condominio multietnico dellHotel House, è stato definitivamente condotto presso la casa circondariale di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. f.u.
I carabinieri di Porto Recanati, dando esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata lo scorso 13 ottobre, hanno arrestato il 21enne tunisino Nizar Ben Fredj, condannato alla pena definitiva di sei anni di reclusione  per violenza sessuale aggravata.

I fatti risalgono ai primi mesi del 2018, quando l’uomo in più occasioni aveva tentato espliciti e violenti approcci con diverse donne nella pubblica via di Porto Recanati e nell'ultima circostanza i carabinieri, allertati dalla vittima che l’aveva coraggiosamente rincorso in strada, sono riusciti ad identificarlo, coglierlo in flagranza di reato ed arrestarlo.

Dopo aver espiato un periodo di detenzione agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico nel suo appartamento nel condominio multietnico dell'Hotel House, è stato definitivamente condotto presso la casa circondariale di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

f.u.

Letto 383 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo