POLITEAMA banner beethoven 1022x200

Nel cuore di Camerino, riaperta la prima attività commerciale

Lunedì, 01 Marzo 2021 10:05 | Letto 1050 volte   Clicca per ascolare il testo Nel cuore di Camerino, riaperta la prima attività commerciale Primo giorno di marzo e prima attività commerciale che riapre nel centro storico di Camerino Nessun clamore come è nel suo stile, da questa mattina Giuseppe Caprodossi accoglie i clienti nei locali appositamente allestiti al numero civico 35 di Corso Vittorio Emanuele II. La sua Tabaccheria è in assoluto il primo esercizio commerciale del cuore della Camerino storica a rialzare la serranda. Tanta è la voglia di ripristinare un servizio, tanto è l’amore per la sua città che, cadute le transenne della zona rossa circa un mese fa, Giuseppe si è messo subito di lena per rinfrescare pareti e pavimenti e adattare il mobilio della nuova postazione. Solo pochi passi più avanti la sede originaria dell’attività Ca.GiM che dovendo lo stabile subire lavori di recupero, non ha potuto essere utilizzata. Riportare vitalità in centro è l’unico intento del tenace titolare della Tabaccheria rivendita n. 5; un sogno coltivato sin da quel drammatico ottobre 2016, oggi finalmente divenuto realtà. “La mia volontà è stata quella di riaprire serenamente e con grande semplicità, rispettando i diritti degli altri, perché non dobbiamo dimenticare che chi ha deciso di ripristinare l’attività altrove, aveva l’esigenza di non perdere il lavoro e sostenere la propria famiglia- dice Giuseppe- Sono cosciente di questo e dal mio piccolo, desidero solo dare un contributo a che, passo dopo passo, la situazione di questa città a lungo silenziosa, possa migliorare. Per me riaprire da qui è davvero un sogno, non ho voluto farlo altrove perché per me Camerino è questa, ma ho massimo rispetto per le esigenze di chi ha deciso di riprendere l’attività in altra sede”. C’è un magnifico sole a riscaldare la ripartenza di un uomo deciso e forte che non ha mai abbandonato la speranza. Un segno dal forte valore simbolico che dà il senso di un cuore della città che pian piano ritorna a pulsare.Carla Campetella * Approfondimento della notizia nel prossimo numero di Appennino Camerte in edicola questo giovedì
Primo giorno di marzo e prima attività commerciale che riapre nel centro storico di Camerino Nessun clamore come è nel suo stile, da questa mattina Giuseppe Caprodossi accoglie i clienti nei locali appositamente allestiti al numero civico 35 di Corso Vittorio Emanuele II.
La sua Tabaccheria è in assoluto il primo esercizio commerciale del cuore della Camerino storica a rialzare la serranda. Tanta è la voglia di ripristinare un servizio, tanto è l’amore per la sua città che, cadute le transenne della zona rossa circa un mese fa, Giuseppe si è messo subito di lena per rinfrescare pareti e pavimenti e adattare il mobilio della nuova postazione.
Solo pochi passi più avanti la sede originaria dell’attività Ca.GiM che dovendo lo stabile subire lavori di recupero, non ha potuto essere utilizzata.
Riportare vitalità in centro è l’unico intento del tenace titolare della Tabaccheria rivendita n. 5; un sogno coltivato sin da quel drammatico ottobre 2016, oggi finalmente divenuto realtà. “La mia volontà è stata quella di riaprire serenamente e con grande semplicità, rispettando i diritti degli altri, perché non dobbiamo dimenticare che chi ha deciso di ripristinare l’attività altrove, aveva l’esigenza di non perdere il lavoro e sostenere la propria famiglia- dice Giuseppe- Sono cosciente di questo e dal mio piccolo, desidero solo dare un contributo a che, passo dopo passo, la situazione di questa città a lungo silenziosa, possa migliorare. Per me riaprire da qui è davvero un sogno, non ho voluto farlo altrove perché per me Camerino è questa, ma ho massimo rispetto per le esigenze di chi ha deciso di riprendere l’attività in altra sede”. C’è un magnifico sole a riscaldare la ripartenza di un uomo deciso e forte che non ha mai abbandonato la speranza. Un segno dal forte valore simbolico che dà il senso di un cuore della città che pian piano ritorna a pulsare.

Carla Campetella

* Approfondimento della notizia nel prossimo numero di Appennino Camerte in edicola questo giovedì







Letto 1050 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo