Le Marche tornano gialle, via alle riaperture graduali

Venerdì, 23 Aprile 2021 17:12 | Letto 525 volte   Clicca per ascolare il testo Le Marche tornano gialle, via alle riaperture graduali La decisione era quasi scontata ed ora viene confermata dal ministro della salute Roberto Speranza al governatore Francesco Acquaroli: le Marche tornano da lunedì 26 in zona gialla. Così dopo un mese di chiusure totali o quasi, da lunedì i cittadini marchigiani potranno tornare liberamente a spostarsi in altre zone del territorio nazionale che hanno lo stesso colore, mentre restano le attuali limitazioni per quanto riguarda gli spostamenti in regioni rosse o arancioni.Bar e ristoranti riaprono, con possibilità per questi ultimi di servire pasti non solo a pranzo ma anche a cena purchè allaperto, come stabilito dal Decreto del Governo, mentre per scuole e università si torna a parlare di didattica in presenza. Per le università attività didattiche e sessioni di esame saranno svolte esclusivamente in presenza, salvo situazioni particolari, mentre nelle scuole superiori marchigiane la didattica in presenza riprende al 60%, con la sola eccezione della provincia di Ascoli Piceno - Fermo dove la soglia è innnalzata al 70%.Riapertura anche per teatri e cinema al 50% e fino a 1000 spettatori allaperto e 500 al chiuso
La decisione era quasi scontata ed ora viene confermata dal ministro della salute Roberto Speranza al governatore Francesco Acquaroli: le Marche tornano da lunedì 26 in zona gialla. Così dopo un mese di chiusure totali o quasi, da lunedì i cittadini marchigiani potranno tornare liberamente a spostarsi in altre zone del territorio nazionale che hanno lo stesso colore, mentre restano le attuali limitazioni per quanto riguarda gli spostamenti in regioni rosse o arancioni.

Bar e ristoranti riaprono, con possibilità per questi ultimi di servire pasti non solo a pranzo ma anche a cena purchè all'aperto, come stabilito dal Decreto del Governo, mentre per scuole e università si torna a parlare di didattica in presenza. Per le università attività didattiche e sessioni di esame saranno svolte esclusivamente in presenza, salvo situazioni particolari, mentre nelle scuole superiori marchigiane la didattica in presenza riprende al 60%, con la sola eccezione della provincia di Ascoli Piceno - Fermo dove la soglia è innnalzata al 70%.

Riapertura anche per teatri e cinema al 50% e fino a 1000 spettatori all'aperto e 500 al chiuso

Letto 525 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo