I ragazzi dell’IPSIA “Renzo Frau” ripuliscono l’ambiente con 2hands Organization

Mercoledì, 30 Marzo 2022 11:39 | Letto 187 volte   Clicca per ascolare il testo I ragazzi dell’IPSIA “Renzo Frau” ripuliscono l’ambiente con 2hands Organization All’IPSIA “Renzo Frau” si lavora sulla difesa e sulla valorizzazione dell’ambiente in un progetto, intitolato “RipuliAMO”, in collaborazione con la 2hands Organization sezione di Macerata. Ogni anno, oltre 635 milioni di kg di rifiuti e plastica vengono abbandonati sul territorio e finiscono nel mare. Il problema dell’inquinamento da rifiuti domestici abbandonati nell’ambiente, se non affrontato tempestivamente, avrà in futuro prossimo gravissime ripercussioni sugli ecosistemi marittimi e terrestri di tutto il mondo, compreso l’essere umano. Basti pensare che un oggetto di plastica dimenticato a terra può entrare, in un tempo molto breve, a far parte della nostra catena alimentare, attraverso la sua disgregazione e conseguente ingestione da parte dei pesci che comunemente portiamo sulle nostre tavole. Un problema annoso quello degli abbandoni dei rifiuti, che porta con sé degrado e problemi ambientali e che riguarda in modo particolare i bordi di molte strade comunali e delle zone boschive del nostro territorio. L’Istituto Renzo Frau intende affrontare concretamente questo problema. Assieme a 2hands Organization, un’organizzazione ideata da giovani che vogliono dare il proprio contributo per salvaguardare l’ambiente che ci circonda, e di riflesso anche noi stessi, ha proposto ai ragazzi delle classi della sede di Sarnano un progetto per sensibilizzare i giovani mettendoli in relazione alle scelte collettive e al loro impatto sull’ambiente, sviluppandone la capacità di percezione delle problematiche ambientali e promuovendo comportamenti responsabili e rispettosi dell’ambiente per quanto riguarda la gestione dei rifiuti. Dopo un percorso fatto di attività teoriche in aula e in laboratorio Sabato 26 Marzo 2022 i ragazzi delle classi 3°BCS e 4°ACS si sono cimentati in un’operazione di “clean up” sul territorio sarnanese accompagnati dai docenti coinvolti nel progetto e dai volontari della 2hands Organization sezione di Macerata. Nel corso della mattinata sono stati raccolti ben 73,7 Kg di rifiuti urbani dispersi sul territorio sarnanese, in particolare nella zona attigua all’istituto scolastico, in una parte del sentiero che conduce alle Cascate del Molino e nell’area della piscina comunale. Obiettivo principale del progetto è l’accrescimento dello spessore “culturale” e della sensibilità individuale dei giovani in relazione alle scelte collettive e alle loro implicazioni sull’ambiente.
All’IPSIA “Renzo Frau” si lavora sulla difesa e sulla valorizzazione dell’ambiente in un progetto, intitolato “RipuliAMO”, in collaborazione con la 2hands Organization sezione di Macerata.

Ogni anno, oltre 635 milioni di kg di rifiuti e plastica vengono abbandonati sul territorio e finiscono nel mare. Il problema dell’inquinamento da rifiuti domestici abbandonati nell’ambiente, se non affrontato tempestivamente, avrà in futuro prossimo gravissime ripercussioni sugli ecosistemi marittimi e terrestri di tutto il mondo, compreso l’essere umano. Basti pensare che un oggetto di plastica dimenticato a terra può entrare, in un tempo molto breve, a far parte della nostra catena alimentare, attraverso la sua disgregazione e conseguente ingestione da parte dei pesci che comunemente portiamo sulle nostre tavole.

Un problema annoso quello degli abbandoni dei rifiuti, che porta con sé degrado e problemi ambientali e che riguarda in modo particolare i bordi di molte strade comunali e delle zone boschive del nostro territorio. L’Istituto Renzo Frau intende affrontare concretamente questo problema. Assieme a 2hands Organization, un’organizzazione ideata da giovani che vogliono dare il proprio contributo per salvaguardare l’ambiente che ci circonda, e di riflesso anche noi stessi, ha proposto ai ragazzi delle classi della sede di Sarnano un progetto per sensibilizzare i giovani mettendoli in relazione alle scelte collettive e al loro impatto sull’ambiente, sviluppandone la capacità di percezione delle problematiche ambientali e promuovendo comportamenti responsabili e rispettosi dell’ambiente per quanto riguarda la gestione dei rifiuti.
IMG 7806
Dopo un percorso fatto di attività teoriche in aula e in laboratorio Sabato 26 Marzo 2022 i ragazzi delle classi 3°BCS e 4°ACS si sono cimentati in un’operazione di “clean up” sul territorio sarnanese accompagnati dai docenti coinvolti nel progetto e dai volontari della 2hands Organization sezione di Macerata.

Nel corso della mattinata sono stati raccolti ben 73,7 Kg di rifiuti urbani dispersi sul territorio sarnanese, in particolare nella zona attigua all’istituto scolastico, in una parte del sentiero che conduce alle Cascate del Molino e nell’area della piscina comunale.

Obiettivo principale del progetto è l’accrescimento dello spessore “culturale” e della sensibilità individuale dei giovani in relazione alle scelte collettive e alle loro implicazioni sull’ambiente.

Letto 187 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo