Rapina in autogrill, individuati e arrestati i due autori

Lunedì, 25 Luglio 2022 14:48 | Letto 692 volte   Clicca per ascolare il testo Rapina in autogrill, individuati e arrestati i due autori Sono stati arrestati dai carabinieri gli autori della rapina commessa lo scorso 23 luglio a Tolentino ai danni dell’autogrill sulla superstrada 77 Valdichienti. Si tratta di un cittadino italiano e di uno straniero, entrambi con precedenti Le indagini lampo compiute dai militari della compagnia tolentinate, grazie anche all’ausilio delle telecamere di video sorveglianza, hanno condotto all’individuazione di uno dei sospettati in un casolare parzialmente diroccato situato nel comune di Corridonia. Così è scattato il blitz delle forze dell’ordine che hanno trovato nel casolare entrambi gli uomini ricercati. Recuperati e sequestrati parte dei contanti provento della rapina, pacchetti di sigarette, contenitori in carta contenenti monete, una pistola a gas, il documento di circolazione dello scooter rubato, tutti gli indumenti utilizzati da uno dei rapinatori nel corso dell’evento e le scarpe utilizzate dall’altro nello stesso contesto. Presso l’abitazione di residenza di uno dei due sono stati invece rintracciati gli altri indumenti e la pistola a tamburo 38 special con sei colpi risultata provento di furto, oltre allo scooter utilizzato per la rapina, due involucri contenenti eroina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. I due sono stati così arrestati con laccusa di rapina a mano armata, ricettazione e detenzione illegale di arma da sparo
Sono stati arrestati dai carabinieri gli autori della rapina commessa lo scorso 23 luglio a Tolentino ai danni dell’autogrill sulla superstrada 77 Valdichienti. Si tratta di un cittadino italiano e di uno straniero, entrambi con precedenti

Le indagini lampo compiute dai militari della compagnia tolentinate, grazie anche all’ausilio delle telecamere di video sorveglianza, hanno condotto all’individuazione di uno dei sospettati in un casolare parzialmente diroccato situato nel comune di Corridonia.

Così è scattato il blitz delle forze dell’ordine che hanno trovato nel casolare entrambi gli uomini ricercati. Recuperati e sequestrati parte dei contanti provento della rapina, pacchetti di sigarette, contenitori in carta contenenti monete, una pistola a gas, il documento di circolazione dello scooter rubato, tutti gli indumenti utilizzati da uno dei rapinatori nel corso dell’evento e le scarpe utilizzate dall’altro nello stesso contesto.

Presso l’abitazione di residenza di uno dei due sono stati invece rintracciati gli altri indumenti e la pistola a tamburo 38 special con sei colpi risultata provento di furto, oltre allo scooter utilizzato per la rapina, due involucri contenenti eroina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione.

I due sono stati così arrestati con l'accusa di rapina a mano armata, ricettazione e detenzione illegale di arma da sparo

Letto 692 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo