In tre nei guai: rubavano elettricità

Venerdì, 08 Novembre 2019 08:26 | Letto 1590 volte   Clicca per ascolare il testo In tre nei guai: rubavano elettricità Si accorge di un consumo esagerato di energia elettrica a carico della propria utenza. Un 45enne bengalese denuncia lanomalia ai Carabinieri che scoprono tre furbetti. Si è conclusa così lindagine dei militari di Porto Recanati: l’attività di controllo immediatamente attivata nella scala B del condominio Hotel House ha effettivamente permesso di chiarire ieri i reali motivi di tali consumi. Tre pakistani avevano pensato bene di forzare e manomettere il contatore elettrico e di allacciarsi con un cavo volante per asservire anche la loro abitazione sprovvista di fornitura, naturalmente all’insaputa dell’ignaro condomino che continuava a pagare regolarmente le bollette. Le indagini fatte tra gli impianti elettrici ed i grovigli di fili hanno condotto all’appartamento di questi tre soggetti che, di fronte allevidenza non hanno potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilit. Sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica per un danno complessivamente stimato di circa 500 euro.  Uno di loro, benché regolare sul territorio nazionale, era già noto ai militari per i suoi trascorsi penali, mentre gli altri due sono risultati irregolari, pertanto è stata attivata nei loro confronti la procedura amministrativa di espulsione.g.g.
Si accorge di un consumo esagerato di energia elettrica a carico della propria utenza. Un 45enne bengalese denuncia l'anomalia ai Carabinieri che scoprono tre furbetti. Si è conclusa così l'indagine dei militari di Porto Recanati: l’attività di controllo immediatamente attivata nella scala B del condominio Hotel House ha effettivamente permesso di chiarire ieri i reali motivi di tali consumi. Tre pakistani avevano pensato bene di forzare e manomettere il contatore elettrico e di allacciarsi con un cavo volante per asservire anche la loro abitazione sprovvista di fornitura, naturalmente all’insaputa dell’ignaro condomino che continuava a pagare regolarmente le bollette. 

Le indagini fatte tra gli impianti elettrici ed i grovigli di fili hanno condotto all’appartamento di questi tre soggetti che, di fronte all'evidenza non hanno potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilit. Sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica per un danno complessivamente stimato di circa 500 euro.  

Uno di loro, benché regolare sul territorio nazionale, era già noto ai militari per i suoi trascorsi penali, mentre gli altri due sono risultati irregolari, pertanto è stata attivata nei loro confronti la procedura amministrativa di espulsione.
g.g.

Letto 1590 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo