POLITEAMA banner beethoven 1022x200

Marketing e pastorizia: lo scontro tra due mondi nel cortometraggio "A mali estremi"

Giovedì, 01 Aprile 2021 12:22 | Letto 179 volte   Clicca per ascolare il testo Marketing e pastorizia: lo scontro tra due mondi nel cortometraggio "A mali estremi" “A mali estremi” è un cortometraggio promozionale in stile mockumentary (falso documentario). Racconta l’incontro-scontro tra due realtà agli antipodi: quella rurale e tradizionale della montagna marchigiana, rappresentata da un pastore terremotato, e quella digitale moderna. Alcuni aspiranti comunicatori del marketing online tentano di “vendere” prodotti pubblicitari digitali e, attraverso una serie di paradossi, il regista e produttore Damiano Giacomelli, di YUK! Film, rappresenta i contrasti tra mondi in contraddizione che convivono nel maceratese.“Siamo parte di un progetto di comunicazione, in collaborazione con l’Università di Camerino, chiamato ‘Unicamontagna’ – ha spiegato Giacomelli –: in questo contesto ci siamo confrontati con le difficoltà di realizzare prodotti visivi promozionali per realtà all’interno del cratere sismico. ‘A mali estremi’ è un piccolo esperimento di falso documentario, in cui ironizziamo su un conflitto tra mondi diversi, quello del marketing moderno, rappresentato da aspiranti comunicatori digitali, e quello rurale dell’entroterra, raffigurato dal personaggio di un pastore terremotato non molto interessato alle proposte provenienti da un contesto che non conosce e che non gli interessa. Questo conflitto, utilizzando un paradosso, lo abbiamo estremizzato per far sorridere ma anche per attivare una riflessione su un tema attuale nelle nostre zone”.Scritto, diretto, girato e montato da Damiano Giacomelli, con Riccardo Pallotta, Antonio Cervigni, Marika Gatti, suono in presa diretta di Giacomo Bracalente, mix di Diego Schiavo e musiche di Mivergogno, il corto è stato girato nella campagna tolentinate e allUniversità di Camerino. Appena presentato con successo al festival Corto Dorico di Ancona, dalle 8.00 di stamattina è visibile al link: https://www.facebook.com/unicamontagna/posts/2953521481592369 .l.c.
“A mali estremi” è un cortometraggio promozionale in stile mockumentary (falso documentario). Racconta l’incontro-scontro tra due realtà agli antipodi: quella rurale e tradizionale della montagna marchigiana, rappresentata da un pastore terremotato, e quella digitale moderna. Alcuni aspiranti comunicatori del marketing online tentano di “vendere” prodotti pubblicitari digitali e, attraverso una serie di paradossi, il regista e produttore Damiano Giacomelli, di YUK! Film, rappresenta i contrasti tra mondi in contraddizione che convivono nel maceratese.

aaa

“Siamo parte di un progetto di comunicazione, in collaborazione con l’Università di Camerino, chiamato ‘Unicamontagna’ – ha spiegato Giacomelli –: in questo contesto ci siamo confrontati con le difficoltà di realizzare prodotti visivi promozionali per realtà all’interno del cratere sismico. ‘A mali estremi’ è un piccolo esperimento di falso documentario, in cui ironizziamo su un conflitto tra mondi diversi, quello del marketing moderno, rappresentato da aspiranti comunicatori digitali, e quello rurale dell’entroterra, raffigurato dal personaggio di un pastore terremotato non molto interessato alle proposte provenienti da un contesto che non conosce e che non gli interessa. Questo conflitto, utilizzando un paradosso, lo abbiamo estremizzato per far sorridere ma anche per attivare una riflessione su un tema attuale nelle nostre zone”.

Scritto, diretto, girato e montato da Damiano Giacomelli, con Riccardo Pallotta, Antonio Cervigni, Marika Gatti, suono in presa diretta di Giacomo Bracalente, mix di Diego Schiavo e musiche di Mivergogno, il corto è stato girato nella campagna tolentinate e all'Università di Camerino. Appena presentato con successo al festival "Corto Dorico" di Ancona, dalle 8.00 di stamattina è visibile al link: https://www.facebook.com/unicamontagna/posts/2953521481592369 .

l.c.

Letto 179 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo