Stampa questa pagina

Saggi finali per l'Istituto musicale Nelio Biondi di Camerino

Mercoledì, 05 Giugno 2019 17:31 | Letto 577 volte   Clicca per ascolare il testo Saggi finali per l'Istituto musicale Nelio Biondi di Camerino Saggi di fine anno scolastico per gli allievi dell’Istituto musicale Nelio Biondi di Camerino diretto dal maestro Vincenzo Correnti. Dopo i piccoli del corso di “ Musica per Gioco” che hanno offerto la loro prova conclusiva  all’interno della manifestazione Cortili in fiore, è la volta dei più grandi. Dal 6 al 15 giugno, si esibiranno nei saggi di fine anno all’interno della sede dell’Ipsia Ercoli i cui locali, da subito dopo il sisma del 2016, hanno ospitato le attività didattiche formative della prestigiosa scuola di musica. L’hashtag #ilsismanonfermeràlamusica, pubblicato dall’Istituto musicale Nelio Biondi sulla propria pagina social, per far conoscere la situazione in cui si trovava a seguito dei gravi danni riportati alla sede del Palazzo della Musica, è l’esempio chiaro della determinazione ad andare avanti aiutati dalla musica. Giusto il tempo di capire il da farsi e, grazie alla solidarietà dell’Ipsia che ha messo a disposizione i propri spazi, gli allievi hanno potuto subito ripartire con le lezioni. Malgrado le difficoltà, in particolare nel primo periodo d’emergenza, la musica ha davvero svolto un ruolo di collante e di forte motivazione nel tenere impegnati i tanti ragazzi che frequentano l’istituto musicale. Per tutti i giovani allievi un luogo dove potersi incontrare e, aiutati dalla musica, riuscire a concludere ogni anno scolastico nel miglior dei modi, proponendo anche pregevoli eventi musicali. L’istituto musicale Nelio Biondi è oggi uno dei riferimenti per la cultura musicale di Camerino e dell’intero territorio; realizza corsi strumentali di musica classica, moderna e jazz con percorsi di formazione di base e pre-accademici. Previsti  corsi liberi per adulti, progetti educativi di approfondimento del repertorio cameristico; attivi anche corsi e laboratori per bambini in età pre-scolare ispirati a diverse metodologie didattiche per l’infanzia, offrendo annualmente un servizio culturale ad oltre 140 allievi.A completare la straordinaria offerta dellIstituto, anche la promozione di apprezzate produzioni artistiche quali: Banda e Orchestra di fiati città di Camerino, I filarmonici Camerti, Il mio Henghel, ClarimbandoDuo, Duo da Camerino. C.C.
Saggi di fine anno scolastico per gli allievi dell’Istituto musicale Nelio Biondi di Camerino diretto dal maestro Vincenzo Correnti. Dopo i piccoli del corso di “ Musica per Gioco” che hanno offerto la loro prova conclusiva  all’interno della manifestazione Cortili in fiore, è la volta dei più grandi. Dal 6 al 15 giugno, si esibiranno nei saggi di fine anno all’interno della sede dell’Ipsia Ercoli i cui locali, da subito dopo il sisma del 2016, hanno ospitato le attività didattiche formative della prestigiosa scuola di musica.

L’hashtag #ilsismanonfermeràlamusica, pubblicato dall’Istituto musicale Nelio Biondi sulla propria pagina social, per far conoscere la situazione in cui si trovava a seguito dei gravi danni riportati alla sede del Palazzo della Musica, è l’esempio chiaro della determinazione ad andare avanti aiutati dalla musica. Giusto il tempo di capire il da farsi e, grazie alla solidarietà dell’Ipsia che ha messo a disposizione i propri spazi, gli allievi hanno potuto subito ripartire con le lezioni.

Malgrado le difficoltà, in particolare nel primo periodo d’emergenza, la musica ha davvero svolto un ruolo di collante e di forte motivazione nel tenere impegnati i tanti ragazzi che frequentano l’istituto musicale. Per tutti i giovani allievi un luogo dove potersi incontrare e, aiutati dalla musica, riuscire a concludere ogni anno scolastico nel miglior dei modi, proponendo anche pregevoli eventi musicali.

L’istituto musicale Nelio Biondi è oggi uno dei riferimenti per la cultura musicale di Camerino e dell’intero territorio; realizza corsi strumentali di musica classica, moderna e jazz con percorsi di formazione di base e pre-accademici. Previsti  corsi liberi per adulti, progetti educativi di approfondimento del repertorio cameristico; attivi anche corsi e laboratori per bambini in età pre-scolare ispirati a diverse metodologie didattiche per l’infanzia, offrendo annualmente un servizio culturale ad oltre 140 allievi.
A completare la straordinaria offerta dell'Istituto, anche la promozione di apprezzate produzioni artistiche quali: Banda e Orchestra di fiati città di Camerino, I filarmonici Camerti, Il mio Henghel, ClarimbandoDuo, Duo da Camerino.
C.C.

Letto 577 volte

Clicca per ascolare il testo