Stampa questa pagina

Camerino, lavori al Teatro Marchetti. Terminata la copertura

Venerdì, 10 Luglio 2020 14:44 | Letto 289 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino, lavori al Teatro Marchetti. Terminata la copertura A Camerino, si avviano ad essere ultimati i lavori di massima urgenza, rivelatisi necessari sullimmobile del Teatro Filippo Marchetti. A poco più di un mese dallapertura del cantiere, è pressochè terminato lintervento di messa in sicurezza del tetto e di alcune pareti delledificio storico.  Quelle le parti che hanno risentito dei danni più seri a causa del terremoto del 2016, in seguito al quale si era anche verificato il crollo parziale di una parete antistante il palcoscenico. In particolare, con lalleggerimento delloriginario tetto in coppi, sostituito da una lamiera, si eviteranno successive infiltrazioni e compromissioni della struttura. Abbiamo ritenuto di dover immediatamente dare il via alla messa in sicurezza di quello che può essere considerato un gioiello della nostra città- afferma il sindaco Sandro Sborgia-. I lavori si sono resi necessari perchè, rispetto ai danni già procurati dal sisma, le infiltrazioni avrebbero rappresentato un forte e ulteriore rischio. Bisognava intervenire immediatamente e lo abbiamo  fatto con una procedura di somma urgenza. I lavori di messa in sicurezza sono quasi terminati e, salvo imprevisti dellultima ora, nellarco di una decina di giorni e con lanticipo di un mese rispetto alla data fissata per la consegna, tutta loperazione arriverà a completamento. La nostra attenzione - continua il primo cittadino- è particolarmente sensibile alla assoluta necessità di evitare che il patrimonio storico artistico e monumentale di questa città, vada disperso, subisca aggravamenti o danni ulteriori rispetto a quelli già riportati. Insieme ai lavori  riguardanti il teatro, vanno in questo senso gli stessi interventi del recupero del Maschio della Rocca borgesca come quelli della fortezza di Rocca Varano che era stata totalmente dimenticata, nonchè una serie di altri interventi sui quali siamo attivamente impegnati. In corso anche la valutazione di messe in sicurezza da attuarsi nellabitato di Vallicelle dove sono presenti molti palazzi seriamente danneggiati. E in corso di valutazione la tipologia di interventi da eseguire sia a Vallicelle, sia nelle frazioni cittadine, data la presenza di situazioni cheesigono di essere monitorate e sulle quali è necessario intervenire al più presto. Il lavoro che stiamo svolgendo è davvero impegnativo ed estremamente complesso- conclude Sborgia-.Le attvità proseguono grazie allimpegno dellassessore ai lavori pubblici Marco Fanelli  che segue puntualmente ogni intervento. Cerchiamo di farvi fronte quotidianamente e, in molti casi, riprendendo in mano una situazione per troppo tempo lasciata a se stessa. . c.c. 
A Camerino, si avviano ad essere ultimati i lavori di massima urgenza, rivelatisi necessari sull'immobile del Teatro Filippo Marchetti. A poco più di un mese dall'apertura del cantiere, è pressochè terminato l'intervento di messa in sicurezza del tetto e di alcune pareti dell'edificio storico.  Quelle le parti che hanno risentito dei danni più seri a causa del terremoto del 2016, in seguito al quale si era anche verificato il crollo parziale di una parete antistante il palcoscenico. In particolare, con l'alleggerimento dell'originario tetto in coppi, sostituito da una lamiera, si eviteranno successive infiltrazioni e compromissioni della struttura.
Lavori a tetto teatro
"Abbiamo ritenuto di dover immediatamente dare il via alla messa in sicurezza di quello che può essere considerato un gioiello della nostra città- afferma il sindaco Sandro Sborgia-. I lavori si sono resi necessari perchè, rispetto ai danni già procurati dal sisma, le infiltrazioni avrebbero rappresentato un forte e ulteriore rischio. Bisognava intervenire immediatamente e lo abbiamo  fatto con una procedura di somma urgenza. I lavori di messa in sicurezza sono quasi terminati e, salvo imprevisti dell'ultima ora, nell'arco di una decina di giorni e con l'anticipo di un mese rispetto alla data fissata per la consegna, tutta l'operazione arriverà a completamento. La nostra attenzione - continua il primo cittadino- è particolarmente sensibile alla assoluta necessità di evitare che il patrimonio storico artistico e monumentale di questa città, vada disperso, subisca aggravamenti o danni ulteriori rispetto a quelli già riportati. Insieme ai lavori  riguardanti il teatro, vanno in questo senso gli stessi interventi del recupero del Maschio della Rocca borgesca come quelli della fortezza di Rocca Varano che era stata totalmente dimenticata, nonchè una serie di altri interventi sui quali siamo attivamente impegnati". In corso anche la valutazione di messe in sicurezza da attuarsi nell'abitato di Vallicelle dove sono presenti molti palazzi seriamente danneggiati. " E' in corso di valutazione la tipologia di interventi da eseguire sia a Vallicelle, sia nelle frazioni cittadine, data la presenza di situazioni cheesigono di essere monitorate e sulle quali è necessario intervenire al più presto. Il lavoro che stiamo svolgendo è davvero impegnativo ed estremamente complesso- conclude Sborgia-.Le attvità proseguono grazie all'impegno dell'assessore ai lavori pubblici Marco Fanelli  che segue puntualmente ogni intervento. Cerchiamo di farvi fronte quotidianamente e, in molti casi, riprendendo in mano una situazione per troppo tempo lasciata a se stessa. ". 
c.c. 

Lavori tetto teatro e monti

Lavori teatro cortile palazzo comunale

Letto 289 volte

Articoli correlati (da tag)

Clicca per ascolare il testo