"Chi semina memoria raccoglie futuro", giornata del tesseramento Anpi

Giovedì, 24 Settembre 2020 14:40 | Letto 205 volte   Clicca per ascolare il testo "Chi semina memoria raccoglie futuro", giornata del tesseramento Anpi Un fine settimana, sabato 26 e domenica 27, per tornare a parlare dei temi della Resistenza e della lotta partigiana. Organizzata dallAnpi (Associazione Nazionale Partigiani dItalia) si svolge, infatti, la Giornata Nazionale del Tesseramento, che a Camerino prevede appuntamenti al Sottocorte Village e al Centro Sociale A.D.A. di Vallicelli dove, nel pomeriggio di sabato, si terrà anche un incontro - dibattito su la memoria della Resistenza. Metodi e strumenti per conservarla. Filo conduttore delle due giornate lo slogan Chi semina memoria raccoglie futuro.Sono convinto che la storia più che riscritta deve essere letta in unottica forse diversa da quanto fatto fino ad oggi - a parlare è Mario Mociatti, presidente della sezione Anpi di Camerino - Una volta accertato che certi eventi sono accaduti e raccontati sui libri si storia bisogna ora vedere se linterpretazione da dare a quegli avvenimenti sia la stessa che si dava 50 anni fa o che si darà in futuro. Sono, infatti, convinto che per il fenomeno della Resistenza sia arrivato il momento non solo di verificare se esiste ancora spazio per eventuali accertamenti di fatti, ma anche per riflettere sul tipo di lettura da dare agli eventi accaduti. E questo il senso dello slogan scelto per queste due giornate.f.u.
Un fine settimana, sabato 26 e domenica 27, per tornare a parlare dei temi della Resistenza e della lotta partigiana. Organizzata dall'Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) si svolge, infatti, la "Giornata Nazionale del Tesseramento", che a Camerino prevede appuntamenti al Sottocorte Village e al Centro Sociale A.D.A. di Vallicelli dove, nel pomeriggio di sabato, si terrà anche un incontro - dibattito su "la memoria della Resistenza. Metodi e strumenti per conservarla". Filo conduttore delle due giornate lo slogan "Chi semina memoria raccoglie futuro".

"Sono convinto che la storia più che riscritta deve essere letta in un'ottica forse diversa da quanto fatto fino ad oggi - a parlare è Mario Mociatti, presidente della sezione Anpi di Camerino - Una volta accertato che certi eventi sono accaduti e raccontati sui libri si storia bisogna ora vedere se l'interpretazione da dare a quegli avvenimenti sia la stessa che si dava 50 anni fa o che si darà in futuro. Sono, infatti, convinto che per il fenomeno della Resistenza sia arrivato il momento non solo di verificare se esiste ancora spazio per eventuali accertamenti di fatti, ma anche per riflettere sul tipo di lettura da dare agli eventi accaduti. E' questo il senso dello slogan scelto per queste due giornate".

f.u.

Letto 205 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo