Pieve Torina, si avvicina la consegna di 4 appartamenti

Giovedì, 10 Dicembre 2020 12:27 | Letto 1157 volte   Clicca per ascolare il testo Pieve Torina, si avvicina la consegna di 4 appartamenti Nuovi segnali di ripartenza post-sisma giungono da Pieve Torina, comune tra i più flagellati dal terremoto, dove si avvicina la consegna di 4 appartamenti. Un segno concreto dellimpegno e del lavoro dellamministrazione comunale, volto a garantire stabilità alla piopolazione.  Siamo ormai in dirittura darrivo per la consegna degli appartamenti in luogo delle  Sae- spiega il sindaco Alessandro Gentilucci-.I primi 4, al centro del paese, sono pressoché ultimati e in via di essere consegnati. Questo ci fa molto piacere perché le domande di soluzioni abitative emergenziali qui a Pieve Torina seguitano a crescere; ne contiamo allincirca 60   a testimoniare che cè voglia di ritornare, di venire a vivere qui a Pieve Torina e, significa anche che tutta quella attività che abbiamo posta in essere insieme alla nostra comunità resiliente, è stata senzaltro una buona azione politica e allorizzonte, se ne inziano a vedere i primi frutti. Nel frattempo - continua Gentilucci-  sono partiti i lavori di altre 8 abitazioni bifamiliari  in località Capecchiara. La ditta esecutrice sta lavorando anche di notte perché cerano stati dei problemi con dei cavidotti Enel e  riuscirà sicuramente a superare il tempo perduto. Un buon percorso funzionale alla rinascita di questi territori sarà anche il poliambulatorio che sta iniziando a partire, per garantire nuovi servizi da parte dellAsur. Dunque- conclude il sindaco- allorizzonte Pieve Torina comincia a vedere tanti segnali positivi. c.c.
Nuovi segnali di ripartenza post-sisma giungono da Pieve Torina, comune tra i più flagellati dal terremoto, dove si avvicina la consegna di 4 appartamenti. Un segno concreto dell'impegno e del lavoro dell'amministrazione comunale, volto a garantire stabilità alla piopolazione. 
"Siamo ormai in dirittura d'arrivo per la consegna degli appartamenti in luogo delle  Sae- spiega il sindaco Alessandro Gentilucci-.I primi 4, al centro del paese, sono pressoché ultimati e in via di essere consegnati. Questo ci fa molto piacere perché le domande di soluzioni abitative emergenziali qui a Pieve Torina seguitano a crescere; ne contiamo all'incirca 60   a testimoniare che c'è voglia di ritornare, di venire a vivere qui a Pieve Torina e, significa anche che tutta quella attività che abbiamo posta in essere insieme alla nostra comunità resiliente, è stata senz'altro una buona azione politica e all'orizzonte, se ne inziano a vedere i primi frutti. Nel frattempo - continua Gentilucci-  sono partiti i lavori di altre 8 abitazioni bifamiliari  in località Capecchiara. La ditta esecutrice sta lavorando anche di notte perché c'erano stati dei problemi con dei cavidotti Enel e  riuscirà sicuramente a superare il tempo perduto. Un buon percorso funzionale alla rinascita di questi territori sarà anche il poliambulatorio che sta iniziando a partire, per garantire nuovi servizi da parte dell'Asur. Dunque- conclude il sindaco- all'orizzonte Pieve Torina comincia a vedere tanti segnali positivi". 

c.c.

Letto 1157 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo