Cartelle esattoriali inique, Camera arbitrale scrive ad Acquaroli

Martedì, 12 Gennaio 2021 11:20 | Letto 271 volte   Clicca per ascolare il testo Cartelle esattoriali inique, Camera arbitrale scrive ad Acquaroli In considerazione degli effetti economici provocati dalla pandemia la Camera Arbirìtrale della sussidarietà territoriale (Cat) che ha sede a  Muccia, interviene a salvaguardia e tutela della popolazione per chiedere un intervento del Presidente della Regione Marche in ordine alle cartelle esattoriali emesse dai diversi Enti Terrioriali e altri Enti ad essi collegati nei confronti dei propri cittadini.  Liniziativa è della Segretaria Generale dottoressa Alessandra Zampetti la quale ha scritto al Governatore affinchè vengano presi gli opportuni provvedimenti di competenza  al fine di disporre che dette cartelle siano poste a stralcio ed esentate da interessi e morosità, che questa spettabile Camera Arbitrale della Sussidiarietà Territoriale delle Marche- scrive la Segretaria Generale-  rileva essere al di fuori di ogni consentito ed analogamente riconducibile alla normativa relativa all’Usura. Nella sua qualità di Segretaria Generale della Camera Arbitrale di Sussidarietà di Muccia, la dottoressa Zampetti  conclude la lettera sottolinea al Presidente Acquaroli limpegno a collaborare in questa battaglia di civiltà che per motivi di pandemia ha posto in evidenza l’iniquità di un sistema fiscale ormai obsoleto; altresì voglio garantire a tutti i cittadini delle Marche che questa Segreteria sarà loro accanto per tutte le procedure giuridiche che possano favorire la giusta ripresa economica della nostra Regione.c.c. 
In considerazione degli effetti economici provocati dalla pandemia la Camera Arbirìtrale della sussidarietà territoriale (Cat) che ha sede a  Muccia, interviene a salvaguardia e tutela della popolazione per chiedere un intervento del Presidente della Regione Marche in ordine alle cartelle esattoriali emesse dai diversi Enti Terrioriali e altri Enti ad essi collegati nei confronti dei propri cittadini. 
L'iniziativa è della Segretaria Generale dottoressa Alessandra Zampetti la quale ha scritto al Governatore affinchè vengano presi gli opportuni provvedimenti di competenza " al fine di disporre che dette cartelle siano poste a stralcio ed esentate da interessi e morosità, che questa spettabile Camera Arbitrale della Sussidiarietà Territoriale delle Marche- scrive la Segretaria Generale-  rileva essere al di fuori di ogni consentito ed analogamente riconducibile alla normativa relativa all’Usura".
Nella sua qualità di Segretaria Generale della Camera Arbitrale di Sussidarietà di Muccia, la dottoressa Zampetti  conclude la lettera sottolinea al Presidente Acquaroli l'impegno a collaborare "in questa battaglia di civiltà che per motivi di pandemia ha posto in evidenza l’iniquità di un sistema fiscale ormai obsoleto; altresì voglio garantire a tutti i cittadini delle Marche che questa Segreteria sarà loro accanto per tutte le procedure giuridiche che possano favorire la giusta ripresa economica della nostra Regione".
c.c. 

Letto 271 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo