Simona Lupini: “Carenza di organico infermieri, superare i vincoli”

Martedì, 18 Gennaio 2022 16:18 | Letto 283 volte   Clicca per ascolare il testo Simona Lupini: “Carenza di organico infermieri, superare i vincoli” Un nuovo concorso che consenta, superando il regolamento vigente e i limiti imposti in materia dalle norme europee, di assumere tutti gli operatori sanitari (oltre 1300) ancora presenti nella vecchia graduatoria al fine di sopperire al fabbisogno di personale infermieristico nella lotta contro il Covid.Questo l’impegno assunto dall’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini per alleggerire il peso di una situazione, il sottodimensionamento di infermieri e infermiere che lottano in prima linea contro il Covid, che sta logorando il personale.Ad accendere ancora una volta i riflettori sulla problematica il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Simona Lupini, che ha presentato un’interrogazione a risposta immediata per chiedere come la Regione intendesse adoperarsi.“Il sistema sanitario regionale non è in salute: gli infermieri hanno sacrificato ferie e affetti, combattendo in prima linea contro il COVID, e meritano risposte e impegni chiari: il grido d’allarme della FNOPI e delle altre associazioni di categoria, che hanno denunciato l’abbandono della categoria nella nuova Finanziaria, non può restare inascoltato - ha sottolineato Simona Lupini, vicepresidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali, nell’interrogazione presentata insieme alla capogruppo Marta Ruggeri - L’impegno dell’assessore Saltamartini a superare i vecchi regolamenti e bandire un nuovo concorso è un punto di partenza importante: i tempi per un nuovo concorso sono però molto lunghi e la situazione è invece di estrema urgenza. Continueremo a monitorare da vicino la situazione, per assicurare che queste promesse non restino solo ipotesi”.
Un nuovo concorso che consenta, superando il regolamento vigente e i limiti imposti in materia dalle norme europee, di assumere tutti gli operatori sanitari (oltre 1300) ancora presenti nella vecchia graduatoria al fine di sopperire al fabbisogno di personale infermieristico nella lotta contro il Covid.

Questo l’impegno assunto dall’assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini per alleggerire il peso di una situazione, il sottodimensionamento di infermieri e infermiere che lottano in prima linea contro il Covid, che sta logorando il personale.

Ad accendere ancora una volta i riflettori sulla problematica il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Simona Lupini, che ha presentato un’interrogazione a risposta immediata per chiedere come la Regione intendesse adoperarsi.

“Il sistema sanitario regionale non è in salute: gli infermieri hanno sacrificato ferie e affetti, combattendo in prima linea contro il COVID, e meritano risposte e impegni chiari: il grido d’allarme della FNOPI e delle altre associazioni di categoria, che hanno denunciato l’abbandono della categoria nella nuova Finanziaria, non può restare inascoltato - ha sottolineato Simona Lupini, vicepresidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali, nell’interrogazione presentata insieme alla capogruppo Marta Ruggeri - L’impegno dell’assessore Saltamartini a superare i vecchi regolamenti e bandire un nuovo concorso è un punto di partenza importante: i tempi per un nuovo concorso sono però molto lunghi e la situazione è invece di estrema urgenza. Continueremo a monitorare da vicino la situazione, per assicurare che queste promesse non restino solo ipotesi”.

Letto 283 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo