Cresce il futuro di Unicam. Proseguono senza sosta i lavori nella nuova area Campus

Mercoledì, 26 Luglio 2017 16:32 | Letto 2626 volte   Clicca per ascolare il testo Cresce il futuro di Unicam. Proseguono senza sosta i lavori nella nuova area Campus Con il futuro per il futuro, crescono di giorno in giorno le iniziative dell’Università di Camerino, volte ad un’offerta sempre più qualificata dei suoi percorsi didattici e dei suoi servizi. Aperte dal 17 luglio le iscrizioni al nuovo anno accademico che l’ateneo si appresta ad affrontare con immutata energia.  Successo per l’open day di Unicam che, lo scorso 20 luglio ha visto la presenza di tante ragazze e ragazzi, giunti in città per scoprire il percorso più adatto e valorizzare le  proprie vocazioni. Intanto,  l’area di fronte al Campus già esistente, è un fermento continuo di lavori e mezzi in azione. Sulla collina che mostra già i terrazzamenti realizzati, proseguono senza sosta le operazioni delle ditte incaricate: è in quella zona che sorgerà  lo studentato di 457 posti, frutto della donazione  dell’Euregione di Bolzano Trento e Innsbruck, per un costo complessivo preventivato di circa 9,4 milioni di euro. Venti i moduli abitativi con struttura in legno che verranno posizionati, ognuno dei quali composto da 4 appartamenti.  La consegna dei primi 150 posti è prevista  entro il 31 ottobre e dei rimanenti 307 entro il 31 dicembre.   “Bello sentire il rumore dei mezzi perché significa rinascere- sottolinea il rettore designato Claudio Pettinari- Significa non solo avere delle speranze ma certezze. Fra qualche mese quella collina di fronte all’attuale Campus potrà essere abitata e ripopolata,e rappresenterà una sorgente di lavoro per gli abitanti di questo territorio. Per noi è un nuovo inizio che ci spinge a guardare sempre più avanti.  Quanto a tempistiche, tutto quello che ci eravamo prefissi è stato confermato; a questo punto, tutto dipenderà dalle ditte che eseguiranno i lavori ma veglieremo con attenzione affinché vengano completati nei tempi indicati.  “ Stiamo investendo sul nostro futuro- aggiunge Pettinari- ma è una scommessa che dobbiamo vincere solo se c’è un impegno da parte di tutte le istituzioni. In questo momento abbiamo il massimo supporto da parte del comune, della regione che anche questa volta lo hanno dimostrato  non a parole ma nei fatti.  Siamo convinti che solamente riportando i ragazzi a Camerino, facendoli dormire nelle residenze idonee e sicure che è nostro impegno mettere a disposizione, la nostra università continuerà a sfornare dei grandi professionisti. Quanto allo studentato, anche se non tutti i 457 posti potranno essere disponibili già nell’immediato, con un po’ di programmazione porteremo a compimento l’opera quanto prima possibile. Quello che conta è che ci sono  i presupposti per fare bene. Ce la metteremo tutta e ci auguriamo che i  ragazzi continuino a scegliere il nostro ateneo e a darci quella fiducia che hanno sempre dimostrato. Da parte nostra ci impegneremo affinché i nostri corsi di laurea, già ad altissimo livello, siano sempre più professionalizzanti, acquistando in valore e qualità ”.

Con il futuro per il futuro, crescono di giorno in giorno le iniziative dell’Università di Camerino, volte ad un’offerta sempre più qualificata dei suoi percorsi didattici e dei suoi servizi. Aperte dal 17 luglio le iscrizioni al nuovo anno accademico che l’ateneo si appresta ad affrontare con immutata energia.  Successo per l’open day di Unicam che, lo scorso 20 luglio ha visto la presenza di tante ragazze e ragazzi, giunti in città per scoprire il percorso più adatto e valorizzare le  proprie vocazioni.

Intanto,  l’area di fronte al Campus già esistente, è un fermento continuo di lavori e mezzi in azione. Sulla collina che mostra già i terrazzamenti realizzati, proseguono senza sosta le operazioni delle ditte incaricate: è in quella zona che sorgerà  lo studentato di 457 posti, frutto della donazione  dell’Euregione di Bolzano Trento e Innsbruck, per un costo complessivo preventivato di circa 9,4 milioni di euro. Venti i moduli abitativi con struttura in legno che verranno posizionati, ognuno dei quali composto da 4 appartamenti.  La consegna dei primi 150 posti è prevista  entro il 31 ottobre e dei rimanenti 307 entro il 31 dicembre.

 

Bello sentire il rumore dei mezzi perché significa rinascere- sottolinea il rettore designato Claudio Pettinari- Significa non solo avere delle speranze ma certezze. Fra qualche mese quella collina di fronte all’attuale Campus potrà essere abitata e ripopolata,e rappresenterà una sorgente di lavoro per gli abitanti di questo territorio. Per noi è un nuovo inizio che ci spinge a guardare sempre più avanti.  Quanto a tempistiche, tutto quello che ci eravamo prefissi è stato confermato; a questo punto, tutto dipenderà dalle ditte che eseguiranno i lavori ma veglieremo con attenzione affinché vengano completati nei tempi indicati.  “ Stiamo investendo sul nostro futuro- aggiunge Pettinari- ma è una scommessa che dobbiamo vincere solo se c’è un impegno da parte di tutte le istituzioni. In questo momento abbiamo il massimo supporto da parte del comune, della regione che anche questa volta lo hanno dimostrato  non a parole ma nei fatti.  Siamo convinti che solamente riportando i ragazzi a Camerino, facendoli dormire nelle residenze idonee e sicure che è nostro impegno mettere a disposizione, la nostra università continuerà a sfornare dei grandi professionisti. Quanto allo studentato, anche se non tutti i 457 posti potranno essere disponibili già nell’immediato, con un po’ di programmazione porteremo a compimento l’opera quanto prima possibile. Quello che conta è che ci sono  i presupposti per fare bene. Ce la metteremo tutta e ci auguriamo che i  ragazzi continuino a scegliere il nostro ateneo e a darci quella fiducia che hanno sempre dimostrato. Da parte nostra ci impegneremo affinché i nostri corsi di laurea, già ad altissimo livello, siano sempre più professionalizzanti, acquistando in valore e qualità ”.

Letto 2626 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo