Esanatoglia, 55 bambini delle scuole in quarantena

Lunedì, 22 Febbraio 2021 12:38 | Letto 211 volte   Clicca per ascolare il testo Esanatoglia, 55 bambini delle scuole in quarantena Preoccupa ad Esanatoglia laumento dei contagi da covid 19  che registrano 33 nuovi casi.  Sono 55 i bambini delle scuole in quarantena per contatti con casi riscontrati di positività e cè anche una classe della scuola materna che precauzionalmente è stata chiusa. La situazione è un po critica- afferma il sindaco Luigi Nazzareno Bartocci-. Sono stati riscontrati due focolai di origine familiare con bambini che sono coinvolti  e che dunque ci hanno costretto a mettere in quarantena le due classi 3a e 5a delle scuole elementari e a scopo precauzionale una sezione della materna, anche perché  in quarantena è andato anche il personale di supporto e non docente della scuola. Venerdì scorso avevamo chiuso preventivamente per sanificare  tutti i locali materiali e attrezzature.  Oggi sono potute riprendere regolarmente le lezioni per le tre classi non coinvolte delle elementari mentre la materna è completamente chiusa. Linvito è ad adottare tutte le misure precauzionali possibili perchè il momento è critico- sottolinea il sindaco-. Credo che ne avremo ancora per molto finchè non riusciamo a mettere in piedi per bene un piano vaccinale ma è vero che stanno lavorando sopra le forze i distretti sanitari e tutti gli addetti ai lavori.  Il problema è che  nel frattempo se continuano i contagi  comprensibilmente è diffcile anche organizzare per bene tutto il resto. Il consiglio resta sempre quello di rispettare tutte le precauzioni possibili e soprattutto quello di mettersi in auto-isolamento ai primi sintomi perché - aggiunge Bartocci- una volta partita la catena del contagio si rischia di allargare a macchia dolio la situazione e  quindi poi diventa difficilmente gestibile.c.c.
Preoccupa ad Esanatoglia l'aumento dei contagi da covid 19  che registrano 33 nuovi casi.  Sono 55 i bambini delle scuole in quarantena per contatti con casi riscontrati di positività e c'è anche una classe della scuola materna che precauzionalmente è stata chiusa. " La situazione è un po' critica- afferma il sindaco Luigi Nazzareno Bartocci-. Sono stati riscontrati due focolai di origine familiare con bambini che sono coinvolti  e che dunque ci hanno costretto a mettere in quarantena le due classi 3a e 5a delle scuole elementari e a scopo precauzionale una sezione della materna, anche perché  in quarantena è andato anche il personale di supporto e non docente della scuola. Venerdì scorso avevamo chiuso preventivamente per sanificare  tutti i locali materiali e attrezzature.  Oggi sono potute riprendere regolarmente le lezioni per le tre classi non coinvolte delle elementari mentre la materna è completamente chiusa. L'invito è ad adottare tutte le misure precauzionali possibili perchè il momento è critico- sottolinea il sindaco-. Credo che ne avremo ancora per molto finchè non riusciamo a mettere in piedi per bene un piano vaccinale ma è vero che stanno lavorando sopra le forze i distretti sanitari e tutti gli addetti ai lavori.  Il problema è che  nel frattempo se continuano i contagi  comprensibilmente è diffcile anche organizzare per bene tutto il resto. Il consiglio resta sempre quello di rispettare tutte le precauzioni possibili e soprattutto quello di mettersi in auto-isolamento ai primi sintomi perché - aggiunge Bartocci- una volta partita la catena del contagio si rischia di allargare a macchia d'olio la situazione e  quindi poi diventa difficilmente gestibile".
c.c.

Letto 211 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo