Conferimento dei rifiuti, due multe a Belforte. Fondamentali le fototrappole

Sabato, 24 Aprile 2021 08:08 | Letto 630 volte   Clicca per ascolare il testo Conferimento dei rifiuti, due multe a Belforte. Fondamentali le fototrappole Continua la caccia a chi conferisce in maniera sbagliata i rifiuti.A Belforte del Chienti le fototrappole sono servite a scovare due persona a cui sono state elevate altrettante sanzioni.Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni da parte di cittadini con elevato senso civico - dice il sindaco Alessio Vita - , la Polizia Locale ha provveduto ad installare una fototrappola a guardia di un cassonetto in una località di campagna poco distante dal centro abitato del paese.Dopo qualche periodo di osservazione sono stati registrati due episodi di abbandono di rifiuti nella zona presidiata e sono stati notificati verbali da 108 euro. Purtroppo - dice il primo cittadino ai microfoni di Eadio C1...inBlu - cè ancora chi non comprende limportanza del corretto conferimento dei rifiuti e continua a danneggiare lambiente. Sarebbe più opportuno che, con tutte le campagne di sensibilizzazione che vengono fatte, si cominci a non commettere più questi errori. Il Comune - spiega - sta investendo per aiutare i cittadini a non sbagliare: abbiamo aderito allapplicazione per smartphone di nome Junker, che permette di indirizzare gli utenti nella raccolta differenziata. Tra poche settimane sarà disponibile per tutti i cittadini del nostro Comune. Ma limpegno della Polizia Locale non si fermerà qui - annuncia - , continueremo altri controlli, anche in altre zone del paese da cui ci arrivano notizie di uno smaltimento dei rifiuti non proprio in linea con quelle che sono le disposizioni. Sono tanti i cittadini che si lamentano di questo ed è nostro interesse porvi rimedio. GS
Continua la caccia a chi conferisce in maniera sbagliata i rifiuti.
A Belforte del Chienti le fototrappole sono servite a scovare due persona a cui sono state elevate altrettante sanzioni.
"Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni da parte di cittadini con elevato senso civico - dice il sindaco Alessio Vita - , la Polizia Locale ha provveduto ad installare una fototrappola a guardia di un cassonetto in una località di campagna poco distante dal centro abitato del paese.
Dopo qualche periodo di osservazione sono stati registrati due episodi di abbandono di rifiuti nella zona presidiata e sono stati notificati verbali da 108 euro.
Purtroppo - dice il primo cittadino ai microfoni di Eadio C1...inBlu - c'è ancora chi non comprende l'importanza del corretto conferimento dei rifiuti e continua a danneggiare l'ambiente.
Sarebbe più opportuno che, con tutte le campagne di sensibilizzazione che vengono fatte, si cominci a non commettere più questi errori.
Il Comune - spiega - sta investendo per aiutare i cittadini a non sbagliare: abbiamo aderito all'applicazione per smartphone di nome Junker, che permette di indirizzare gli utenti nella raccolta differenziata. Tra poche settimane sarà disponibile per tutti i cittadini del nostro Comune. Ma l'impegno della Polizia Locale non si fermerà qui - annuncia - , continueremo altri controlli, anche in altre zone del paese da cui ci arrivano notizie di uno smaltimento dei rifiuti non proprio in linea con quelle che sono le disposizioni. Sono tanti i cittadini che si lamentano di questo ed è nostro interesse porvi rimedio". 

GS

Letto 630 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo