banner Politeama 21 22 1022x200

Operazione della Guardia di Finanza: scoperta una maxi evasione Iva per 7 milioni di euro

Martedì, 14 Settembre 2021 14:31 | Letto 358 volte   Clicca per ascolare il testo Operazione della Guardia di Finanza: scoperta una maxi evasione Iva per 7 milioni di euro Una maxi operazione antifrode, denominata Black wall, è stata portata a termine dai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Jesi. Scoperta una maxi evasione Iva per 7 milioni di euro sullacquisto di 30 milioni di euro di prodotti elettronici. Otto persone sono state denunciate per frode fiscale e riciclaggio e sono stati effettuati sequestri preventivi di beni mobili e immobili, tra cui un esercizio commerciale a Jesi, un natante del valore di circa 8mila euro ancorato nel porto di Ancona nonché conti correnti bancari, per 4 milioni di euro. Eseguite anche numerose perquisizioni e sequestri nelle provincie di Ancona, Fermo, Macerata, Udine e Cosenza nei confronti di italiani e stranieri coinvolti in uningente frode e nel riciclaggio di proventi illeciti: 12 mesi di attività investigativa hanno fatto emergere un vorticoso giro di acquisti, preordinato a consentire a commercianti della provincia di Ancona, di evadere lIva su migliaia di smartphone di ultima generazione, computer, tablet e altri beni hi-tech.f.u.
Una maxi operazione antifrode, denominata "Black wall", è stata portata a termine dai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Jesi. Scoperta una maxi evasione Iva per 7 milioni di euro sull'acquisto di 30 milioni di euro di prodotti elettronici. Otto persone sono state denunciate per frode fiscale e riciclaggio e sono stati effettuati sequestri preventivi di beni mobili e immobili, tra cui un esercizio commerciale a Jesi, un natante del valore di circa 8mila euro ancorato nel porto di Ancona nonché conti correnti bancari, per 4 milioni di euro. Eseguite anche numerose perquisizioni e sequestri nelle provincie di Ancona, Fermo, Macerata, Udine e Cosenza nei confronti di italiani e stranieri coinvolti in un'ingente frode e nel riciclaggio di proventi illeciti: 12 mesi di attività investigativa hanno fatto emergere un vorticoso giro di acquisti, preordinato a consentire a commercianti della provincia di Ancona, di evadere l'Iva su migliaia di smartphone di ultima generazione, computer, tablet e altri beni hi-tech.

f.u.

Letto 358 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo