Belforte: Al taglio del nastro della nuova scuola il sindaco Vita e il suo predecessore Paoloni

Mercoledì, 20 Ottobre 2021 16:29 | Letto 522 volte   Clicca per ascolare il testo Belforte: Al taglio del nastro della nuova scuola il sindaco Vita e il suo predecessore Paoloni Una seconda campanella, dopo quella dello scorso 15 settembre, è suonata per gli alunni della scuola secondaria di Belforte del Chienti che nella lunedì 18 ottobre hanno fatto ingresso nella nuova scuola. Al taglio del nastro il sindaco Alessio Vita ha voluto accanto a sé il suo predecessore Roberto Paoloni, a testimonianza che il risultato raggiunto è il frutto del lavoro di entrambe le amministrazioni.“È importante ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per questo grande risultato – le dichiarazioni del sindaco Vita - A partire da Roberto Paoloni e la sua giunta che ha avviato l’iter per la progettazione e il reperimento dei fondi che ci hanno consentito di terminare, sia pure con molte difficoltà, i lavori di ristrutturazione necessari per offrire ai nostri giovani un luogo sicuro e moderno dove sedere sui banchi di scuola”.Soddisfazione è stata espressa anche dall’attuale capogruppo di minoranza Roberto Paoloni. “Davvero una grande soddisfazione vedere finalmente realizzata la nuova scuola di Belforte – le sue parole - Finalmente gli sforzi fatti dalla nostra precedente amministrazione vedono i loro frutti. Anni di grande impegno per poter avere le risorse e il progetto per poter costruire un edificio bello, sicuro ed efficiente sul piano energetico. Ringrazio il Sindaco Vita per avermi voluto al suo fianco allapertura della scuola insieme ai ragazzi, professori e al personale della scuola, riconoscendo così il nostro impegno e merito. In una staffetta 4x100, lo abbiamo visto alle olimpiadi, non conta solo chi compie lultima frazione, ma ogni metro percorso per arrivare ad un lavoro di squadra per portare a casa finalmente una importante vittoria”. f.u.
Una seconda campanella, dopo quella dello scorso 15 settembre, è suonata per gli alunni della scuola secondaria di Belforte del Chienti che nella lunedì 18 ottobre hanno fatto ingresso nella nuova scuola. Al taglio del nastro il sindaco Alessio Vita ha voluto accanto a sé il suo predecessore Roberto Paoloni, a testimonianza che il risultato raggiunto è il frutto del lavoro di entrambe le amministrazioni.

“È importante ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per questo grande risultato – le dichiarazioni del sindaco Vita - A partire da Roberto Paoloni e la sua giunta che ha avviato l’iter per la progettazione e il reperimento dei fondi che ci hanno consentito di terminare, sia pure con molte difficoltà, i lavori di ristrutturazione necessari per offrire ai nostri giovani un luogo sicuro e moderno dove sedere sui banchi di scuola”.

Soddisfazione è stata espressa anche dall’attuale capogruppo di minoranza Roberto Paoloni. “Davvero una grande soddisfazione vedere finalmente realizzata la nuova scuola di Belforte – le sue parole - Finalmente gli sforzi fatti dalla nostra precedente amministrazione vedono i loro frutti. Anni di grande impegno per poter avere le risorse e il progetto per poter costruire un edificio bello, sicuro ed efficiente sul piano energetico. Ringrazio il Sindaco Vita per avermi voluto al suo fianco all'apertura della scuola insieme ai ragazzi, professori e al personale della scuola, riconoscendo così il nostro impegno e merito. In una staffetta 4x100, lo abbiamo visto alle olimpiadi, non conta solo chi compie l'ultima frazione, ma ogni metro percorso per arrivare ad un lavoro di squadra per portare a casa finalmente una importante vittoria”.

f.u.

Letto 522 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo