PIEDINO Appenn a casa 2021

Arredi d'albergo rubati e rivenduti, nei guai il direttore e coppia di acquirenti

Giovedì, 23 Giugno 2022 08:35 | Letto 417 volte   Clicca per ascolare il testo Arredi d'albergo rubati e rivenduti, nei guai il direttore e coppia di acquirenti Conclusa lindagine che alla fine dello scorso mese di maggio aveva già portato alla denuncia di una coppia, una donna italiana e il suo compagno di origini marocchine. Tutto era partito dalla denuncia di furto di diversi elementi darredo che il proprietario di una struttura alberghiera aveva presentata alla stazione dei carabinieri di Montecassiano. Dalla struttura ricettiva erano infatti scomparsi  diverse sedie e divanetti, verosimilmente asportati tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. I Carabinieri hanno dunuque  iniziato gli accertamenti estendendoli sino ad arrivare al mercato on-line dove hanno notata proprio la presenza di un annuncio di vendita delle sedie denunciate rubate dal titolare dell’albergo, arrivando così ad indentificare i presunti responsabili Le transazioni di vendita nonché gli esiti di una perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria, hanno dunque permesso di rinvenire alcune decine delle sedie mancanti  ed è emerso che, all’insaputa del proprietario, il direttore dell’albergo avrebbe venduto il materiale darredo alla coppia di Macerata. L’indagine si è conclusa con la denuncia in stato di libertà della coppia per ricettazione mentre, il direttore dell’albergo, è stato deferito per appropriazione indebita.C.C.
Conclusa l'indagine che alla fine dello scorso mese di maggio aveva già portato alla denuncia di una coppia, una donna italiana e il suo compagno di origini marocchine. Tutto era partito dalla denuncia di furto di diversi elementi d'arredo che il proprietario di una struttura alberghiera aveva presentata alla stazione dei carabinieri di Montecassiano. Dalla struttura ricettiva erano infatti scomparsi  diverse sedie e divanetti, verosimilmente asportati tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. I Carabinieri hanno dunuque  iniziato gli accertamenti estendendoli sino ad arrivare al mercato on-line dove hanno notata proprio la presenza di un annuncio di vendita delle sedie denunciate rubate dal titolare dell’albergo, arrivando così ad indentificare i presunti responsabili Le transazioni di vendita nonché gli esiti di una perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria, hanno dunque permesso di rinvenire alcune decine delle sedie mancanti  ed è emerso che, all’insaputa del proprietario, il direttore dell’albergo avrebbe venduto il materiale d'arredo alla coppia di Macerata.
L’indagine si è conclusa con la denuncia in stato di libertà della coppia per ricettazione mentre, il direttore dell’albergo, è stato deferito per appropriazione indebita.
C.C.

Letto 417 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo