Indebita compensazione dei crediti di imposta, sequestrati 640 mila euro dal conto di una società

Lunedì, 26 Settembre 2022 15:47 | Letto 804 volte   Clicca per ascolare il testo Indebita compensazione dei crediti di imposta, sequestrati 640 mila euro dal conto di una società La Guardia di Finanza della compagnia di Civitanova Marche, su disposizione del giudice per le indagini preliminari, ha eseguito il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, di 640mila euro nei confronti di una società operante nel settore della fabbricazione di vernici, segnalata per il reato di indebita compensazione di crediti d’imposta. Il provvedimento trae origine da un’indagine svolta dall’Agenzia delle Entrate di Macerata che ha segnalato alla Procura della Repubblica il responsabile della suddetta società. Da qui il provvedimento del giudice e il sequestro da parte dei finanzieri.
La Guardia di Finanza della compagnia di Civitanova Marche, su disposizione del giudice per le indagini preliminari, ha eseguito il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, di 640mila euro nei confronti di una società operante nel settore della fabbricazione di vernici, segnalata per il reato di indebita compensazione di crediti d’imposta.

Il provvedimento trae origine da un’indagine svolta dall’Agenzia delle Entrate di Macerata che ha segnalato alla Procura della Repubblica il responsabile della suddetta società.

Da qui il provvedimento del giudice e il sequestro da parte dei finanzieri.

Letto 804 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo