Decreto Ricostruzione: approvato l'emendamento Sigismondi, salve le scuole del cratere

Giovedì, 23 Febbraio 2023 17:30 | Letto 753 volte   Clicca per ascolare il testo Decreto Ricostruzione: approvato l'emendamento Sigismondi, salve le scuole del cratere Una risposta al grido di allarme lanciato dai sindaci dei territori colpiti dal terremoto del 2016, che da anni insistono sull’importanza di assicurare la presenza di presidi scolastici anche nelle piccole realtà delle aree interne evitando così lo spopolamento, viene dall’approvazione in Senato dell’emendamento al Decreto Ricostruzione presentato dal senatore di Fratelli d’Italia Sigismondi. In virtù di questo emendamento, infatti, sarà possibile consentire la formazione di classi con un numero ridotto di alunni nelle aree del cratere sismico del centro Italia duramente colpite dal terremoto nel 2016. Soddisfazione è stata espressa dal sottosegretario al Mef con delega alle zone terremotate Lucia Albano. “Ci impegneremo senza riserve per evitare che ci siano territori di serie A e territori di serie B e per far sì che si possano garantire ovunque gli stessi servizi, primo tra tutti quello fondamentale della scuola. É solo un primo passo in quel percorso di rivitalizzazione delle aree interne, soprattutto del centro Italia, nel quale Fratelli d’Italia crede fortemente”.
Una risposta al grido di allarme lanciato dai sindaci dei territori colpiti dal terremoto del 2016, che da anni insistono sull’importanza di assicurare la presenza di presidi scolastici anche nelle piccole realtà delle aree interne evitando così lo spopolamento, viene dall’approvazione in Senato dell’emendamento al Decreto Ricostruzione presentato dal senatore di Fratelli d’Italia Sigismondi.

In virtù di questo emendamento, infatti, sarà possibile consentire la formazione di classi con un numero ridotto di alunni nelle aree del cratere sismico del centro Italia duramente colpite dal terremoto nel 2016.

Soddisfazione è stata espressa dal sottosegretario al Mef con delega alle zone terremotate Lucia Albano. “Ci impegneremo senza riserve per evitare che ci siano territori di serie A e territori di serie B e per far sì che si possano garantire ovunque gli stessi servizi, primo tra tutti quello fondamentale della scuola. É solo un primo passo in quel percorso di rivitalizzazione delle aree interne, soprattutto del centro Italia, nel quale Fratelli d’Italia crede fortemente”.

Letto 753 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo