Colpo all'orologeria Gironella con sequestro della titolare, in carcere il rapinatore 42enne

Giovedì, 23 Marzo 2023 12:03 | Letto 644 volte   Clicca per ascolare il testo Colpo all'orologeria Gironella con sequestro della titolare, in carcere il rapinatore 42enne Arrrestato dai poliziotti della Squadra Mobile di Macerata il quarantaduenne italiano, resosi protagonista di una rapina con sequestro della titolare, avvenuta cinque anni fa ai danni dellorologeria Gironella di Macerata.  Nei confronti delluomo, residente a Macerata, è infatti divenuta definitiva ed esecutiva la sentenza di condanna a 3 anni e 18 giorni di reclusione,  emessa dal Tribunale di Macerata il 1° dicembre 2022 e poi confermata dalla Corte di Appello di Ancona  Era la sera del 3 aprile 2018, quando il malvivente si introdusse all’interno dell’orologeria Gironella e, minacciando con un tagliacarte la titolare, riuscì ad impossessarsi di circa 150 euro in contanti, di alcuni oggetti in oro e di 25 orologi del valore di circa 200 euro ciascuno, sottraendoli alla proprietaria dellattività. Inoltre, prima di darsi alla fuga, legati i polsi della vittima con delle fascette e imbavagliatala con del nastro adesivo alla bocca, laveva rinchiusa a chiave nel retro bottega del negozio.  Subito intervenuti, gli uomini della Volante della Polizia, avevano liberato la donna e ritrovato il coltello; sono poi riusciti a ricostruire la vicenda delittuosa, individuando l’autore della rapina grazie al riconoscimento fotografico effettuato dalla persona offesa e da un testimone. Il soggetto si trova ora ristretto nella casa circondariale di Fermo.c.c.
Arrrestato dai poliziotti della Squadra Mobile di Macerata il quarantaduenne italiano, resosi protagonista di una rapina con sequestro della titolare, avvenuta cinque anni fa ai danni dell'orologeria Gironella di Macerata.  Nei confronti dell'uomo, residente a Macerata, è infatti divenuta definitiva ed esecutiva la sentenza di condanna a 3 anni e 18 giorni di reclusione,  emessa dal Tribunale di Macerata il 1° dicembre 2022 e poi confermata dalla Corte di Appello di Ancona 

Era la sera del 3 aprile 2018, quando il malvivente si introdusse all’interno dell’orologeria Gironella e, minacciando con un tagliacarte la titolare, riuscì ad impossessarsi di circa 150 euro in contanti, di alcuni oggetti in oro e di 25 orologi del valore di circa 200 euro ciascuno, sottraendoli alla proprietaria dell'attività.

Inoltre, prima di darsi alla fuga, legati i polsi della vittima con delle fascette e imbavagliatala con del nastro adesivo alla bocca, l'aveva rinchiusa a chiave nel retro bottega del negozio. 


Subito intervenuti, gli uomini della Volante della Polizia, avevano liberato la donna e ritrovato il coltello; sono poi riusciti a ricostruire la vicenda delittuosa, individuando l’autore della rapina grazie al riconoscimento fotografico effettuato dalla persona offesa e da un testimone.

Il soggetto si trova ora ristretto nella casa circondariale di Fermo.
c.c.

Letto 644 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo