A Camerino i portalettere si rifanno il look

Mercoledì, 13 Luglio 2016 17:10 | Letto 1852 volte   Clicca per ascolare il testo A Camerino i portalettere si rifanno il look Poste Italiane prosegue sull’onda del rinnovamento: dopo le dotazioni informatiche, pos e palmari, che permettono ai clienti di effettuare molte operazioni finanziarie e postali direttamente da casa o dal posto di lavoro, per i postini è arrivato anche il momento del look. Per gli addetti del centro di recapito è infatti previsto nei prossimi mesi l’arrivo di nuove divise che oltre a strizzare l’occhio al design, sono state pensate per migliorarne la praticità, la sicurezza e la protezione dagli agenti atmosferici. I colori rimarranno quelli classici blu, celeste e giallo, che rappresentano il tratto essenziale della riconoscibilità del portalettere sul territorio, mentre i materiali, di grammatura leggera, permetteranno una maggiore ergonomia, comodità e libertà dei movimenti. La scelta del bozzetto per la realizzazione delle nuove divise è stata preceduta da un contest a cui hanno partecipato studenti di 26 scuole di design in tutta Italia Ad aggiudicarsi la borsa di studio messa in palio è stata una giovane studentessa dell’Istituto Modartech di Pontedera (Fi), Beatrice Bazzano dalla cui matita nasceranno le divise che presto vestiranno i portalettere di tutta Italia.  

Poste Italiane prosegue sull’onda del rinnovamento: dopo le dotazioni informatiche, pos e palmari, che permettono ai clienti di effettuare molte operazioni finanziarie e postali direttamente da casa o dal posto di lavoro, per i postini è arrivato anche il momento del look.

Per gli addetti del centro di recapito è infatti previsto nei prossimi mesi l’arrivo di nuove divise che oltre a strizzare l’occhio al design, sono state pensate per migliorarne la praticità, la sicurezza e la protezione dagli agenti atmosferici.

I colori rimarranno quelli classici blu, celeste e giallo, che rappresentano il tratto essenziale della riconoscibilità del portalettere sul territorio, mentre i materiali, di grammatura leggera, permetteranno una maggiore ergonomia, comodità e libertà dei movimenti.

La scelta del bozzetto per la realizzazione delle nuove divise è stata preceduta da un contest a cui hanno partecipato studenti di 26 scuole di design in tutta Italia

Ad aggiudicarsi la borsa di studio messa in palio è stata una giovane studentessa dell’Istituto Modartech di Pontedera (Fi), Beatrice Bazzano dalla cui matita nasceranno le divise che presto vestiranno i portalettere di tutta Italia.

 

premiazione contest divise poste 13

Letto 1852 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo