Festa in maschera, Caldarola riprende le sue tradizioni

Venerdì, 07 Febbraio 2020 09:54 | Letto 498 volte   Clicca per ascolare il testo Festa in maschera, Caldarola riprende le sue tradizioni Una festa in maschera per riprende unantica tradizione, quella dei veglioni di Carnevale per i quali Caldarola era famosa negli anni immediatamente successivi al secondo dopoguerra. E quanto organizza la Pro Loco, in collaborazione con la Giovanile Nicolò Ceselli, per la serata di sabato 22 febbraio nella sala polifunzionale Annalena Tonelli, che dopo il terremoto ha sostituito il teatro comunale, danneggiato dal sisma, nella cui cornice venivano organizzati i suddetti veglioni. Uniniziativa - spiega il presidente della Pro loco Daniele Piani - che intende ricalcare il solco di una tradizione progressivamente perduta nel corso degli anni, quella appunto dei veglioni di carnevale che hanna caraterrizato tante serate dei caldarolesi. La nostra intenzione è quella di vivere a Caldarola il clima spensierato caratteristico del Carnevale aggiungendo una proposta invernale alle tappe previste nel calendario delle manifestazioni che la Pro loco organizza. Caldarola si prepara, così, a vivere un altro appuntamento che offra alla popolazione, anche in unottica di rinascita, unoccasione di incontro e di divertimento.f.u.
Una festa in maschera per riprende un'antica tradizione, quella dei veglioni di Carnevale per i quali Caldarola era famosa negli anni immediatamente successivi al secondo dopoguerra. E' quanto organizza la Pro Loco, in collaborazione con la Giovanile Nicolò Ceselli, per la serata di sabato 22 febbraio nella sala polifunzionale Annalena Tonelli, che dopo il terremoto ha sostituito il teatro comunale, danneggiato dal sisma, nella cui cornice venivano organizzati i suddetti veglioni. "Un'iniziativa - spiega il presidente della Pro loco Daniele Piani - che intende ricalcare il solco di una tradizione progressivamente perduta nel corso degli anni, quella appunto dei veglioni di carnevale che hanna caraterrizato tante serate dei caldarolesi. La nostra intenzione è quella di vivere a Caldarola il clima spensierato caratteristico del Carnevale aggiungendo una proposta invernale alle tappe previste nel calendario delle manifestazioni che la Pro loco organizza". Caldarola si prepara, così, a vivere un altro appuntamento che offra alla popolazione, anche in un'ottica di rinascita, un'occasione di incontro e di divertimento.

f.u.

Letto 498 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo