Dal 9 luglio al 14 agosto, 37^ edizione del Camerino Festival

Lunedì, 15 Maggio 2023 12:34 | Letto 691 volte   Clicca per ascolare il testo Dal 9 luglio al 14 agosto, 37^ edizione del Camerino Festival Mancano poco più di 50 giorni all’avvio della 37^ edizione del Camerino Festival che si svolgerà dal 09 luglio al 14 agosto 2023 nella città ducale. Come da tradizione, la kermesse, con la direzione artistica di Vincenzo Correnti dell’associazione Adesso Musica, Daniele Massimi di Musicamdo e Francesco Rosati della Gioventù Musicale di Camerino, proporrà un fitto calendario di concerti, tutti alle 21.30, di grande qualità e internazionalità in quattro location altamente suggestive: la Rocca Borgesca, la Rocca d’Ajello, la Basilica di San Venanzio e l’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli”. Dal folk alla classica, dal jazz al cantautorato, il cartellone, ricco e articolato, toccherà tanti registri espressivi e quest’anno si arricchirà di due ulteriori percorsi. Quello di alta formazione dei giovani musicisti, attraverso master e campus formativi a cura della Andrea Bocelli Foundation e dell’associazione Adesso Musica che si concluderanno con l’esibizione degli studenti in alcuni concerti. Quello pensato per gli studenti dell’Università di Camerino e per gli allievi dell’Istituto Musicale Nelio Biondi e dedicato agli incontri con gli artisti, il 19 luglio con il duo Musica Nuda, e il 12 agosto con Gabriele Mirabassi e Simone Zanchini, spazi utili ad aprire finestre di riflessione e conoscenza sull’arte della musica.   Si partirà domenica 9 luglio alla Rocca d’Ajello con i Birkin Tree, gruppo di musica irlandese con 40 anni di attività e numerosi successi, che porteranno a Camerino i pezzi del loro ultimo lavoro 4.0. Il concerto offrirà un itinerario attraverso le atmosfere dIrlanda e di Scozia.Mercoledì 19 luglio, alla Rocca Borgesca, appuntamento con un’altra formazione storica, quella del duo Musica Nuda, alias Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, che festeggia i 20 anni di carriera con 20 Anni in Tour”. Il duo ha collezionato numerosi premi e successi, portando il loro Voicenbass in tutto il mondo.Si prosegue poi venerdì 21 luglio alla Rocca Borgesca con un altro artista amatissimo dal pubblico, Sergio Cammariere, che con il suo quartetto ripercorrerà la sua carriera partendo dai successi fino ai brani del suo nuovo disco Una sola giornata. Lo spettacolo unisce poesia, jazz e ritmi latini, e non mancheranno omaggi ai cantautori che hanno ispirato lartista nel corso della sua carriera.Venerdì 28 luglio all’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli” spazio a due grandi musiciste per un concerto d’atmosfera e prestigio. Francesca Dego, tra le giovani violiniste più richiesta sulla scena musicale internazionale incontra Francesca Leonardi, la prima pianista italiana a registrare per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon. Il duo, entrambe artiste Deutsche Grammophon, lavora assieme da quindici anni e proprio il loro incredibile affiatamento è la cifra che riesce ad impreziosire l’alchimia musicale fatta di classe, tecnica e stile.Domenica 30 luglio presso la Basilica di San Venanzio si esibirà la Cappella Musicale del Duomo di Camerino diretta dal M° Luciano Feliciani con l’ensemble di archi, pianoforte e percussioni. Il coro, che ha una lunga storia alle spalle, si esibisce in Italia e allestero in concerti e liturgie, eseguendo opere di diversi compositori importanti. Ha ricevuto numerosi premi e ha avuto lonore di cantare per Papa Giovanni Paolo II.Il mese di agosto si apre lunedì 7 all’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli con il Barbican Quartet, quartetto darchi di grande successo con all’attivo numerosi premi e un tour mondiale, composto da quattro musicisti di nazionalità diverse che si sono conosciuti alla Guildhall School of Music and Drama di Londra.Sabato 12 agosto, nuovo appuntamento sempre all’Accademia F. Corelli, questa volta con il clarinettista Gabriele Mirabassi e il fisarmonicista Simone Zanchini. I due virtuosi, noti alla scena musicale internazionale, si uniscono per creare un duo trasversale che spazia dal jazz alla musica classica, mescolando ritmi del Sud America con sonorità jazz moderne. Il clarinettista Mirabassi e il fisarmonicista Zanchini improvvisano in modo estemporaneo con grande inter-play comunicativo, alternando composizioni originali a celebri standard del repertorio latino-americano.La 37^ edizione si chiude lunedì 14 agosto alla Rocca Borgesca con l’Orchestra di Fiati Città di Camerino diretta dal M° Vincenzo Correnti che torna al Camerino Festival dopo il successo della passata edizione con un nuovo progetto dedicato alla canzone italiana. Lorchestra si è esibita in diverse occasioni sia a livello locale che internazionale e collabora con solisti di fama internazionale e recentemente si è esibita al Senato della Repubblica e allo Sferisterio di Macerata accompagnando artisti come Andrea Bocelli e Giovanni Caccamo.
Mancano poco più di 50 giorni all’avvio della 37^ edizione del Camerino Festival che si svolgerà dal 09 luglio al 14 agosto 2023 nella città ducale. Come da tradizione, la kermesse, con la direzione artistica di Vincenzo Correnti dell’associazione Adesso MusicaDaniele Massimi di Musicamdo e Francesco Rosati della Gioventù Musicale di Camerino, proporrà un fitto calendario di concerti, tutti alle 21.30, di grande qualità e internazionalità in quattro location altamente suggestive: la Rocca Borgesca, la Rocca d’Ajello, la Basilica di San Venanzio e l’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli”Dal folk alla classica, dal jazz al cantautorato, il cartellone, ricco e articolato, toccherà tanti registri espressivi e quest’anno si arricchirà di due ulteriori percorsi. Quello di alta formazione dei giovani musicisti, attraverso master e campus formativi a cura della Andrea Bocelli Foundation e dell’associazione Adesso Musica che si concluderanno con l’esibizione degli studenti in alcuni concerti. Quello pensato per gli studenti dell’Università di Camerino e per gli allievi dell’Istituto Musicale Nelio Biondi e dedicato agli incontri con gli artisti, il 19 luglio con il duo Musica Nuda, e il 12 agosto con Gabriele Mirabassi e Simone Zanchini, spazi utili ad aprire finestre di riflessione e conoscenza sull’arte della musica.  

 
Si partirà domenica 9 luglio alla Rocca d’Ajello con i Birkin Tree, gruppo di musica irlandese con 40 anni di attività e numerosi successi, che porteranno a Camerino i pezzi del loro ultimo lavoro "4.0". Il concerto offrirà un itinerario attraverso le atmosfere d'Irlanda e di Scozia.

Mercoledì 19 luglio, alla Rocca Borgesca, appuntamento con un’altra formazione storica, quella del duo Musica Nuda, alias Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, che festeggia i 20 anni di carriera con "20 Anni in Tour”. Il duo ha collezionato numerosi premi e successi, portando il loro "Voice'n'bass" in tutto il mondo.

Si prosegue poi venerdì 21 luglio alla Rocca Borgesca con un altro artista amatissimo dal pubblico, Sergio Cammariere, che con il suo quartetto ripercorrerà la sua carriera partendo dai successi fino ai brani del suo nuovo disco "Una sola giornata". Lo spettacolo unisce poesia, jazz e ritmi latini, e non mancheranno omaggi ai cantautori che hanno ispirato l'artista nel corso della sua carriera.


Venerdì 28 luglio all’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli” spazio a due grandi musiciste per un concerto d’atmosfera e prestigio. Francesca Dego, tra le giovani violiniste più richiesta sulla scena musicale internazionale incontra Francesca Leonardi, la prima pianista italiana a registrare per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon. Il duo, entrambe artiste Deutsche Grammophon, lavora assieme da quindici anni e proprio il loro incredibile affiatamento è la cifra che riesce ad impreziosire l’alchimia musicale fatta di classe, tecnica e stile.

Domenica 30 luglio presso la Basilica di San Venanzio si esibirà la Cappella Musicale del Duomo di Camerino diretta dal M° Luciano Feliciani con l’ensemble di archi, pianoforte e percussioni. Il coro, che ha una lunga storia alle spalle, si esibisce in Italia e all'estero in concerti e liturgie, eseguendo opere di diversi compositori importanti. Ha ricevuto numerosi premi e ha avuto l'onore di cantare per Papa Giovanni Paolo II.

Il mese di agosto si apre lunedì 7 all’Accademia della Musica di Camerino ABF “F. Corelli con il Barbican Quartet, quartetto d'archi di grande successo con all’attivo numerosi premi e un tour mondiale, composto da quattro musicisti di nazionalità diverse che si sono conosciuti alla Guildhall School of Music and Drama di Londra.


Sabato 12 agosto, nuovo appuntamento sempre all’Accademia F. Corelli, questa volta con il clarinettista Gabriele Mirabassi e il fisarmonicista Simone Zanchini. I due virtuosi, noti alla scena musicale internazionale, si uniscono per creare un duo trasversale che spazia dal jazz alla musica classica, mescolando ritmi del Sud America con sonorità jazz moderne. Il clarinettista Mirabassi e il fisarmonicista Zanchini improvvisano in modo estemporaneo con grande inter-play comunicativo, alternando composizioni originali a celebri standard del repertorio latino-americano.

La 37^ edizione si chiude lunedì 14 agosto alla Rocca Borgesca con l’Orchestra di Fiati Città di Camerino diretta dal M° Vincenzo Correnti che torna al Camerino Festival dopo il successo della passata edizione con un nuovo progetto dedicato alla canzone italiana. L'orchestra si è esibita in diverse occasioni sia a livello locale che internazionale e collabora con solisti di fama internazionale e recentemente si è esibita al Senato della Repubblica e allo Sferisterio di Macerata accompagnando artisti come Andrea Bocelli e Giovanni Caccamo.

Letto 691 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo