Aggiungi unintestazione

Quattro Hotel arriva San Ginesio, Wabi Sabi uno dei protagonisti

Mercoledì, 18 Settembre 2019 16:57 | Letto 448 volte   Clicca per ascolare il testo Quattro Hotel arriva San Ginesio, Wabi Sabi uno dei protagonisti Lo chef Bruno Barbieri ha scelto San Ginesio per la nuova edizione di “Quattro Hotel”, il programma di Sky Uno in cui quattro proprietari di hotel di una stessa area geografica si competono in una appassionante sfida per mostrare e far primeggiare l’eccellenza dei loro servizi.Ogni albergatore invita gli altri tre nella propria struttura ed insieme a Bruno Barbieri i concorrenti assegneranno i loro voti.La scelta dello chef nel borgo ginesino è ricaduta sul Wabi Sabi, antica locanda in stile giapponese chiamata Bio-Ryokan: l’esclusività di un luogo dove poter ritrovare la pace e il benessere psicofisico, seguendo lantica filosofia Giapponese Wabi Sabi, che esprime un ideale estetico poetico e semplice, legato alla via e alla cerimonia del tè verde, alla meditazione e dove chi entra sarà sempre accolto dalla gentilezza e disponibilità dei proprietari Riki e Serenella.Il sindaco Giuliano Ciabocco, questa mattina, accompagnato dall’assessore Alessandrini ha avuto occasione di conoscere lo chef e di raccogliere in anteprima le sue impressioni.Barbieri si è mostrato entusiasta della struttura in cui è stato accolto ed è rimasto colpito dalla possente cinta muraria e in generale dalla bellezza del paese che, nonostante le ferite inferte dal sisma, riesce ancora a trasmettere al visitatore la magia di un antico borgo dal passato glorioso e millenario.
Quattro Hotel arriva San Ginesio, Wabi Sabi uno dei protagonisti

Lo chef Bruno Barbieri ha scelto San Ginesio per la nuova edizione di “Quattro Hotel”, il programma di Sky Uno in cui quattro proprietari di hotel di una stessa area geografica si competono in una appassionante sfida per mostrare e far primeggiare l’eccellenza dei loro servizi.

Ogni albergatore invita gli altri tre nella propria struttura ed insieme a Bruno Barbieri i concorrenti assegneranno i loro voti.
La scelta dello chef nel borgo ginesino è ricaduta sul Wabi Sabi, antica locanda in stile giapponese chiamata 
Bio-Ryokan: l’esclusività di un luogo dove poter ritrovare la pace e il benessere psicofisico, seguendo l'antica filosofia Giapponese Wabi Sabi, che esprime un ideale estetico poetico e semplice, legato alla via e alla cerimonia del tè verde, alla meditazione e dove chi entra sarà sempre accolto dalla gentilezza e disponibilità dei proprietari Riki e Serenella.

Il sindaco Giuliano Ciabocco, questa mattina, accompagnato dall’assessore Alessandrini ha avuto occasione di conoscere lo chef e di raccogliere in anteprima le sue impressioni.
Barbieri si è mostrato entusiasta della struttura in cui è stato accolto ed è rimasto colpito dalla possente cinta muraria e in generale dalla bellezza del paese che, nonostante le ferite inferte dal sisma, riesce ancora a trasmettere al visitatore la magia di un antico borgo dal passato glorioso e millenario.








Letto 448 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo