Screening Marche sicure ATS 17-18, oltre 2000 prenotazioni

Venerdì, 22 Gennaio 2021 10:06 | Letto 461 volte   Clicca per ascolare il testo Screening Marche sicure ATS 17-18, oltre 2000 prenotazioni Superate abbondantemente le 2000 prenotazioni per lo screening gratuito della popolazione, promosso dalla Regione attraverso l’operazione Marche Sicure e che, nelle giornate del 24-25 e 26 gennaio, interesserà 19 comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 17-18 . Un servizio che, vista limminente riapertura delle scuole superiori, la Regione Marche ha esteso anche a tutti gli studenti, insegnanti e personale scolastico Ata che potranno recarsi nei punti già individuati sul territorio per l’operazione di screening. Per gli ATS 17- 18, il test avverrà in modalità drive in al Lanciano Forum di Castelraimondo. L’Unione Montana Potenza Esino Musone si è resa disponibile per l’attività di prenotazione e per facilitare un po’ su tutte le operazioni che sono necessarie. “ Le prenotazioni, soprattutto nei primi giorni, sono state numerosissime - afferma il presidente dell’Unione Montana Matteo Cicconi- tuttavia sono ancora poche rispetto alla grande opportunità che la Regione ha messo in campo per la prevenzione al contagio da Covid-19. Ricordo che lo screening è gratuito e riguarda tutta la popolazione degli ATS 17 e 18 ricomprendenti i comuni di Bolognola Camerino, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Esanatoglia, Fiastra, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Montecavallo, Muccia, Pieve Torina Pioraco, San Severino Marche, Sefro, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace e Visso. I cittadini hanno dunque la libertà di partecipare all’operazione prenotandosi allo screening che verrà effettuato in modalità drive in nei pressi del Lanciano Forum di Castelraimondo. Colgo l’occasione- aggiunge Cicconi- per sensibilizzare ulteriormente la popolazione a sottoporsi a questo screening : è un atto di responsabilità verso noi stessi verso i nostri cari e la comunità, affinché in qualche modo possa essere scovato questo maledetto virus e dunque evitare il più possibile ogni forma di contagio e diffusione dello stesso. Lo dobbiamo ai nostri cari, alle nostre famiglie e soprattutto alle persone più deboli che ci circondano, i nostri nonni, le figure che hanno già delle patologie o le persone immuno-depresse. Si tratta, ripeto, di un’azione che facciamo per noi stessi e in primo luogo per le persone care che ci sono vicine”. Per favorire le prenotazioni l’Ambito Territoriale Sociale, ha aggiunto una quarta linea fissa e 4 operatori rispondono contemporaneamente; altri 2 operatori sono attivi su linea mobile da cellulare, inoltre dal sito www.ats17.it è possibile inviare una email allo staff dell’ATS 17 che richiamerà per la prenotazione. “Le persone chiamano per prenotarsi e per sapere quali sono le regole che dovranno seguire- riferisce l’operatrice ATS Silvia Sorana-. Nonostante tutti i particolari siano già riportati sul modello, noi forniamo tutte le informazioni utili. Le domande più frequenti riguardano le modalità di esecuzione del tampone, la location in cui verrà effettuato, il tempo d’attesa in auto e poi l’utilizzo della mascherina, il modello da scaricare in internet che va presentato al momento di fare il tampone. Solo ieri abbiamo superato le 2200 prenotazioni la maggior parte delle quali sono concentrate la domenica- continua Silvia Sorana-. Abbiamo tuttavia fatto in modo di favorire per la domenica chi durante la settimana lavora, rispetto ad altri che possono tranquillamente sottoporsi al test anche di lunedì o martedì. Alla luce della riapertura delle scuole e all’opportunità dei test rapidi che la Regione Marche ha esteso a studenti e docenti delle superiori per un rientro in maggiore sicurezza, vorrei sottolineare che, benché studenti e insegnanti possano presentarsi senza che sia ncessaria per loro la prenotazione- conclude-,, noi tuttavia la consigliamo comunque, anche per evitare disagi a chi si è già prenotato, in maniera tale che per ogni quarto d’ora possa esservi un numero di persone prefissate e che tutta l’operazione possa svolgersi al meglio”.c.c.
Superate abbondantemente le 2000 prenotazioni per lo screening gratuito della popolazione, promosso dalla Regione attraverso l’operazione Marche Sicure e che, nelle giornate del 24-25 e 26 gennaio, interesserà 19 comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 17-18 . Un servizio che, vista l'imminente riapertura delle scuole superiori, la Regione Marche ha esteso anche a tutti gli studenti, insegnanti e personale scolastico Ata che potranno recarsi nei punti già individuati sul territorio per l’operazione di screening. Per gli ATS 17- 18, il test avverrà in modalità drive in al Lanciano Forum di Castelraimondo.
L’Unione Montana Potenza Esino Musone si è resa disponibile per l’attività di prenotazione e per facilitare un po’ su tutte le operazioni che sono necessarie.
IMG 20210121 WA0006

“ Le prenotazioni, soprattutto nei primi giorni, sono state numerosissime - afferma il presidente dell’Unione Montana Matteo Cicconi- tuttavia sono ancora poche rispetto alla grande opportunità che la Regione ha messo in campo per la prevenzione al contagio da Covid-19. Ricordo che lo screening è gratuito e riguarda tutta la popolazione degli ATS 17 e 18 ricomprendenti i comuni di Bolognola Camerino, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Esanatoglia, Fiastra, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Montecavallo, Muccia, Pieve Torina Pioraco, San Severino Marche, Sefro, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace e Visso. I cittadini hanno dunque la libertà di partecipare all’operazione prenotandosi allo screening che verrà effettuato in modalità drive in nei pressi del Lanciano Forum di Castelraimondo. Colgo l’occasione- aggiunge Cicconi- per sensibilizzare ulteriormente la popolazione a sottoporsi a questo screening : è un atto di responsabilità verso noi stessi verso i nostri cari e la comunità, affinché in qualche modo possa essere scovato questo maledetto virus e dunque evitare il più possibile ogni forma di contagio e diffusione dello stesso. Lo dobbiamo ai nostri cari, alle nostre famiglie e soprattutto alle persone più deboli che ci circondano, i nostri nonni, le figure che hanno già delle patologie o le persone immuno-depresse. Si tratta, ripeto, di un’azione che facciamo per noi stessi e in primo luogo per le persone care che ci sono vicine”.
IMG 20210121 WA0003
Per favorire le prenotazioni l’Ambito Territoriale Sociale, ha aggiunto una quarta linea fissa e 4 operatori rispondono contemporaneamente; altri 2 operatori sono attivi su linea mobile da cellulare, inoltre dal sito www.ats17.it è possibile inviare una email allo staff dell’ATS 17 che richiamerà per la prenotazione. “Le persone chiamano per prenotarsi e per sapere quali sono le regole che dovranno seguire- riferisce l’operatrice ATS Silvia Sorana-. Nonostante tutti i particolari siano già riportati sul modello, noi forniamo tutte le informazioni utili. Le domande più frequenti riguardano le modalità di esecuzione del tampone, la location in cui verrà effettuato, il tempo d’attesa in auto e poi l’utilizzo della mascherina, il modello da scaricare in internet che va presentato al momento di fare il tampone. Solo ieri abbiamo superato le 2200 prenotazioni la maggior parte delle quali sono concentrate la domenica- continua Silvia Sorana-. Abbiamo tuttavia fatto in modo di favorire per la domenica chi durante la settimana lavora, rispetto ad altri che possono tranquillamente sottoporsi al test anche di lunedì o martedì. Alla luce della riapertura delle scuole e all’opportunità dei test rapidi che la Regione Marche ha esteso a studenti e docenti delle superiori per un rientro in maggiore sicurezza, vorrei sottolineare che, benché studenti e insegnanti possano presentarsi senza che sia ncessaria per loro la prenotazione- conclude-,, noi tuttavia la consigliamo comunque, anche per evitare disagi a chi si è già prenotato, in maniera tale che per ogni quarto d’ora possa esservi un numero di persone prefissate e che tutta l’operazione possa svolgersi al meglio”.
c.c.
IMG 20210121 WA0004

Letto 461 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo