PIEDINO Appenn a casa 2021

Carcere, PD camerte a Pasqui: "Intervento tardivo"

Giovedì, 17 Giugno 2021 08:56 | Letto 552 volte   Clicca per ascolare il testo Carcere, PD camerte a Pasqui: "Intervento tardivo" Il Circolo del PD di Camerino interviene con una nota sullincontro tra il Consigliere Regionale Gianluca Pasqui e il Sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto che ha avuto per temi il Tribunale e il Carcere di Camerino Le due Istituzioni- è scritto nel comunicato- risultano, al momento, chiuse per motivi diversi: il Tribunale  di Camerino è stato chiuso in seguito alla revisione della geografia giudiziaria come previsto dal D.Lgs. 155/2012, quindi in forza di una legge; l’edificio del Carcere di Camerino è stato invece costretto alla chiusura, poiché inagibile a seguito del sisma 2016, questa Istituzione esiste sulla carta pur senza una sede fisica. Il Sottosegretario Dottor Sisto ha dichiarato che il Tribunale non sarà riaperto mentre per il Carcere si è fatto carico di approfondire la questione. Alla luce di quanto detto - continua la nota del PD camerte- appare vana la proposta di legge regionale sulla riorganizzazione dei Tribunali e degli Uffici del Pubblico Ministero approvata all’unanimità nell’aprile 2021 dalla Regione Marche, che comunque, ha creato nella cittadinanza illusioni e false aspettative. Relativamente al Carcere, non si comprende come il Consigliere Regionale Pasqui abbia atteso fino ad oggi per intervenire sull’argomento. Già in data 10 giugno 2021 il DAP, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, comunica al Sindaco Sborgia che l’intenzione non è quella di chiudere il Carcere, ma di non riaprirlo nella struttura che lo ospitava prima del sisma e di trovare una nuova sede a Camerino.  Quindi - prosegue la nota- si evidenzia che quanto garantito al Sindaco Sborgia è un impegno preso con l’Amministrazione Comunale che risulta in una fase molto più concreta ed avanzata rispetto all’approfondimento di cui ha parlato il dottor Sisto.  Sarebbe, invece, stato doveroso da parte del concittadino e Consigliere Regionale dottor Gianluca Pasqui, un intervento nei confronti di chi vorrebbe la nuova sede del Carcere a Macerata, come il Garante Regionale per i diritti della persona, avvocato Giancarlo Giulianelli; tacere sulle affermazioni di Giulianelli non è ammissibile da parte di chi vuole apparire strenuo difensore del suo territorio- conclude il Circolo Pd di Camerino .
Il Circolo del PD di Camerino interviene con una nota sull'incontro tra il Consigliere Regionale Gianluca Pasqui e il Sottosegretario alla Giustizia Francesco Paolo Sisto che ha avuto per temi il Tribunale e il Carcere di Camerino
 
"Le due Istituzioni- è scritto nel comunicato- risultano, al momento, chiuse per motivi diversi: il Tribunale  di Camerino è stato chiuso in seguito alla revisione della geografia giudiziaria come previsto dal D.Lgs. 155/2012, quindi in forza di una legge; l’edificio del Carcere di Camerino è stato invece costretto alla chiusura, poiché inagibile a seguito del sisma 2016, questa Istituzione esiste sulla carta pur senza una sede fisica.

Il Sottosegretario Dottor Sisto ha dichiarato che il Tribunale non sarà riaperto mentre per il Carcere si è fatto carico di approfondire la questione.

Alla luce di quanto detto - continua la nota del PD camerte- appare vana la proposta di legge regionale sulla riorganizzazione dei Tribunali e degli Uffici del Pubblico Ministero approvata all’unanimità nell’aprile 2021 dalla Regione Marche, che comunque, ha creato nella cittadinanza illusioni e false aspettative.

Relativamente al Carcere, non si comprende come il Consigliere Regionale Pasqui abbia atteso fino ad oggi per intervenire sull’argomento. Già in data 10 giugno 2021 il DAP, Dipartimento Amministrazione Penitenziaria, comunica al Sindaco Sborgia che l’intenzione non è quella di chiudere il Carcere, ma di non riaprirlo nella struttura che lo ospitava prima del sisma e di trovare una nuova sede a Camerino.  Quindi - prosegue la nota- si evidenzia che quanto garantito al Sindaco Sborgia è un impegno preso con l’Amministrazione Comunale che risulta in una fase molto più concreta ed avanzata rispetto all’approfondimento di cui ha parlato il dottor Sisto. 

Sarebbe, invece, stato doveroso da parte del concittadino e Consigliere Regionale dottor Gianluca Pasqui, un intervento nei confronti di chi vorrebbe la nuova sede del Carcere a Macerata, come il Garante Regionale per i diritti della persona, avvocato Giancarlo Giulianelli; tacere sulle affermazioni di Giulianelli non è ammissibile da parte di chi vuole apparire strenuo difensore del suo territorio"- conclude il Circolo Pd di Camerino .

Letto 552 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo