San Severino Marche: Scoppia la polemica e "gli ultimi saranno i primi"

scritto Domenica, 12 Giugno 2016

"Ha vinto chi ha proposto come nuovo qualcosa che nuovo non è". L'hanno pensato e detto in tanti, all'indomani della vittoria della lista Piermattei a San Severino. Fare l'elenco di tutti i malpensanti sarebbe inutile e dispendioso, tuttavia dopo sei giorni di amministrazione, potrebbe non sembrare più solo una semplice cattiveria dettata dall'invidia.

Da voci estremamente vicine alla nuova maggioranza, sembrerebbe che la squadra sia già alle prese con tensioni e malumori. La causa è delle più semplici e forse prevedibili. Sembrerebbe che Francesco Fattobene e Silvia Chirielli, cioè i giovani della lista Piermattei che hanno incassato più punti, rischino di restare senza un assessorato. Nonostante, appunto, siano risultati tra i 5 più votati, l'uno con 225 preferenze e l'altra con 211. Si sono classificati rispettivamente terzo e quinta e ad entrambi, insieme a Vanna Bianconi, Giovanni Meschini e Tarcisio Antognozzi, spetterebbe un assessorato. Eppure, vuoi per la giovane età, vuoi per la comprensibile inesperienza nella gestione della cosa pubblica, potrebbero vedersi scavalcare da chi di preferenze ne ha prese meno.  ( Sotto nella foto Francesco Fattobene )

francesco fattobene

Mica sarà per qualche santo protettore? Non è molto chiaro, ma quel che è certo è che una delle armi vincenti della lista Piermattei era proprio lo spirito di cambiamento che aleggiava nell'aria durante i loro incontri in campagna elettorale. Insieme ad un altro cavallo di battaglia della manager, cioè il pieno coinvolgimento dei cittadini: "Vi chiedo di essere una comunità attiva e partecipe - diceva Rosa - ascoltiamoci e lavoriamo per far tornare i giovani a San Severino".

Sono 2.207 i settempedanj che hanno apprezzato e preso alla lettera questo messaggio, e 436 i voti totali che Silvia Chirielli ( nella foto sotto ) e Fattobene hanno fatto guadagnare alla lista.

Silvia chirielli

 

La storia suona un po' come quegli annunci di lavoro dove si richiedono "praticanti con esperienza". La parabola dei lavoratori della vigna dice che "gli ultimi saranno i primi", ma quello però era 2mila anni fa.


Gaia Gennaretti

  Clicca per ascolare il testo San Severino Marche: Scoppia la polemica e "gli ultimi saranno i primi" scritto Domenica, 12 Giugno 2016 Ha vinto chi ha proposto come nuovo qualcosa che nuovo non è. Lhanno pensato e detto in tanti, allindomani della vittoria della lista Piermattei a San Severino. Fare lelenco di tutti i malpensanti sarebbe inutile e dispendioso, tuttavia dopo sei giorni di amministrazione, potrebbe non sembrare più solo una semplice cattiveria dettata dallinvidia. Da voci estremamente vicine alla nuova maggioranza, sembrerebbe che la squadra sia già alle prese con tensioni e malumori. La causa è delle più semplici e forse prevedibili. Sembrerebbe che Francesco Fattobene e Silvia Chirielli, cioè i giovani della lista Piermattei che hanno incassato più punti, rischino di restare senza un assessorato. Nonostante, appunto, siano risultati tra i 5 più votati, luno con 225 preferenze e laltra con 211. Si sono classificati rispettivamente terzo e quinta e ad entrambi, insieme a Vanna Bianconi, Giovanni Meschini e Tarcisio Antognozzi, spetterebbe un assessorato. Eppure, vuoi per la giovane età, vuoi per la comprensibile inesperienza nella gestione della cosa pubblica, potrebbero vedersi scavalcare da chi di preferenze ne ha prese meno.  ( Sotto nella foto Francesco Fattobene ) Mica sarà per qualche santo protettore? Non è molto chiaro, ma quel che è certo è che una delle armi vincenti della lista Piermattei era proprio lo spirito di cambiamento che aleggiava nellaria durante i loro incontri in campagna elettorale. Insieme ad un altro cavallo di battaglia della manager, cioè il pieno coinvolgimento dei cittadini: Vi chiedo di essere una comunità attiva e partecipe - diceva Rosa - ascoltiamoci e lavoriamo per far tornare i giovani a San Severino. Sono 2.207 i settempedanj che hanno apprezzato e preso alla lettera questo messaggio, e 436 i voti totali che Silvia Chirielli ( nella foto sotto ) e Fattobene hanno fatto guadagnare alla lista.   La storia suona un po come quegli annunci di lavoro dove si richiedono praticanti con esperienza. La parabola dei lavoratori della vigna dice che gli ultimi saranno i primi, ma quello però era 2mila anni fa. Gaia Gennaretti

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo