Operazione “scuole sicure”: sequestrata droga al terminal bus

Mercoledì, 27 Febbraio 2019 18:31 | Letto 792 volte   Clicca per ascolare il testo Operazione “scuole sicure”: sequestrata droga al terminal bus Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo e in particolare dell’Operazione “Scuole Sicure”, nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Mobile diretta da Maria Raffaela Abbate in collaborazione con le unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno effettuato  mirati controlli specialmente nei pressi degli istituti scolastici della città di Macerata  e nei luoghi di aggregazione giovanile dove si concentrano cittadini, soprattutto  extracomunitari, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.  Presso il terminal bus di piazza Pizzarello, con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura di Ancona e di altro personale in divisa veniva controllato un noto pregiudicato che non sapendo giustificare la propria presenza sul posto veniva allontanato. Nella sala d’attesa dello stesso terminal, il cane delle unità cinofile antidroga della Polizia di Stato “Walle”,  permetteva di rinvenire due involucri in plastica di colore nero contenenti svariate dosi di hashish e marijuana pronte allo spaccio, per un peso di oltre 10 grammi, sicuramente abbandonate a terra da spacciatori datisi alla fuga alla vista della Polizia. Durante l’orario di lezione inoltre, venivano effettuati continui  passaggi lungo via Cioci e corso Cairoli, luoghi segnalati come punti di ritrovo di giovani, al fine di verificare la presenza di soggetti riconducibili ad attività di spaccio. Nel corso dei servizi, protrattisi per l’intera mattinata,  sono state identificate 40 persone e sottoposti a controllo 24 veicoli.g.g.

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo e in particolare dell’Operazione “Scuole Sicure”, nella giornata di ieri gli agenti della Squadra Mobile diretta da Maria Raffaela Abbate in collaborazione con le unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno effettuato  mirati controlli specialmente nei pressi degli istituti scolastici della città di Macerata  e nei luoghi di aggregazione giovanile dove si concentrano cittadini, soprattutto  extracomunitari, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 Presso il terminal bus di piazza Pizzarello, con l’ausilio della Squadra Cinofili della Questura di Ancona e di altro personale in divisa veniva controllato un noto pregiudicato che non sapendo giustificare la propria presenza sul posto veniva allontanato. Nella sala d’attesa dello stesso terminal, il cane delle unità cinofile antidroga della Polizia di Stato “Walle”,  permetteva di rinvenire due involucri in plastica di colore nero contenenti svariate dosi di hashish e marijuana pronte allo spaccio, per un peso di oltre 10 grammi, sicuramente abbandonate a terra da spacciatori datisi alla fuga alla vista della Polizia. Durante l’orario di lezione inoltre, venivano effettuati continui  passaggi lungo via Cioci e corso Cairoli, luoghi segnalati come punti di ritrovo di giovani, al fine di verificare la presenza di soggetti riconducibili ad attività di spaccio. Nel corso dei servizi, protrattisi per l’intera mattinata,  sono state identificate 40 persone e sottoposti a controllo 24 veicoli.
g.g.

Letto 792 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo