POLITEAMA banner beethoven 1022x200

Figliuolo inaugura centro vaccinale a Piediripa. Curcio: Attenzione al territorio ferito dal sisma

Giovedì, 08 Aprile 2021 11:14 | Letto 303 volte   Clicca per ascolare il testo Figliuolo inaugura centro vaccinale a Piediripa. Curcio: Attenzione al territorio ferito dal sisma Questa mattina a Piediripa la visita del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, e Fabrizio Curcio, capo dipartimento della Protezione Civile. La delegazione è stata presente nelle Marche per il primo giorno di vaccinazioni al nuovo centro di via Teresa Noce di Macerata che servirà 24 Comuni del distretto. Obiettivo, come ha detto la direttrice dell’Area Vasta 3, Daniela Corsi, sarà quello di effettuare 1000 vaccini al giorno.“Siamo venuti a vedere cosa succede nelle Marche - ha detto Figliuolo -. Siamo molto vicini ai valori del target perché ieri sono state fatte oltre 9mila vaccinazioni e a fine mese, per essere in linea con il piano, vogliamo raggiungere le 15mila vaccinazioni al giorno.Questo centro è l’essenza del piano vaccinale che ho presentato ad inizio marzo. Un centro ideato dalla Regione e realizzato dal Comune di Macerata che è diventato realtà grazie alla sinergia tra pubblico e privato”.Poi il punto sui vaccini AstraZeneca: “Recependo cosa hanno fatto anche i nostri vicini - ha proseguito - abbiamo deciso di raccomandare l’inoculazione agli over 60. È stato riadeguato  il piano con il target di 500mila vaccinazioni a fine mese, ma abbiamo aperto la platea agli over 60”.Attenzione alla terra del sisma è stata sottolineata da Fabrizio Curcio: “Stiamo facendo un lavoro di squadra, questo è un territorio particolare perché porta ancora le ferite del sisma. Questa emergenza nazionale si somma, purtroppo, ancora ad alcune parti di territorio dove bisogna ricostruire e bisogna dare una attenzione in più alle aree in cui si cerca di ripartire con fatica”.La volontà del sindaco di Macerata, Sandro Parcaroli, di diventare il sindaco della Provincia ha trovato concretezza stamattina con l’apertura del centro ai 24 Comuni: “Per me è un messaggio importante - ha detto - . Ero alla ricerca di uno stabile e quando l’ho visto, il 5 marzo scorso, ho subito contattato UniCredit ed in poco tempo è stato possibile realizzare questa struttura anche grazie alla Lube e alla Fondazione Carima. UniCredit lo lascerà per questo utilizzo finché sarà necessario. Macerata agli altri Comuni non ha chiesto nulla se non il supporto delle polizie locali per la gestione del traffico e della sicurezza”.La visita di Figliuolo e Curcio è proseguita ad Ancona, sempre con il governatore Francesco Acquaroli, l’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini ed i rappresentanti della giunta regionale.Di fronte al centro vaccinale non sono mancate le contestazioni con una delegazione dei centri sociali marchigiani che, con uno striscione, hanno voluto denunciare la loro “contrarietà alle passerelle” e sottolineare la necessità di “vaccini e personale sanitario”.Il servizio sarà approfondito nella prossima edizione de L’Appennino Camerte.Giulia Sancricca
Questa mattina a Piediripa la visita del generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, e Fabrizio Curcio, capo dipartimento della Protezione Civile. La delegazione è stata presente nelle Marche per il primo giorno di vaccinazioni al nuovo centro di via Teresa Noce di Macerata che servirà 24 Comuni del distretto.
Obiettivo, come ha detto la direttrice dell’Area Vasta 3, Daniela Corsi, sarà quello di effettuare 1000 vaccini al giorno.
PHOTO 2021 04 08 11 14 15
“Siamo venuti a vedere cosa succede nelle Marche - ha detto Figliuolo -. Siamo molto vicini ai valori del target perché ieri sono state fatte oltre 9mila vaccinazioni e a fine mese, per essere in linea con il piano, vogliamo raggiungere le 15mila vaccinazioni al giorno.
Questo centro è l’essenza del piano vaccinale che ho presentato ad inizio marzo. Un centro ideato dalla Regione e realizzato dal Comune di Macerata che è diventato realtà grazie alla sinergia tra pubblico e privato”.
Poi il punto sui vaccini AstraZeneca: “Recependo cosa hanno fatto anche i nostri vicini - ha proseguito - abbiamo deciso di raccomandare l’inoculazione agli over 60. È stato riadeguato  il piano con il target di 500mila vaccinazioni a fine mese, ma abbiamo aperto la platea agli over 60”.
Attenzione alla terra del sisma è stata sottolineata da Fabrizio Curcio: “Stiamo facendo un lavoro di squadra, questo è un territorio particolare perché porta ancora le ferite del sisma. Questa emergenza nazionale si somma, purtroppo, ancora ad alcune parti di territorio dove bisogna ricostruire e bisogna dare una attenzione in più alle aree in cui si cerca di ripartire con fatica”.
PHOTO 2021 04 08 11 14 49
La volontà del sindaco di Macerata, Sandro Parcaroli, di diventare il sindaco della Provincia ha trovato concretezza stamattina con l’apertura del centro ai 24 Comuni: “Per me è un messaggio importante - ha detto - . Ero alla ricerca di uno stabile e quando l’ho visto, il 5 marzo scorso, ho subito contattato UniCredit ed in poco tempo è stato possibile realizzare questa struttura anche grazie alla Lube e alla Fondazione Carima. UniCredit lo lascerà per questo utilizzo finché sarà necessario. Macerata agli altri Comuni non ha chiesto nulla se non il supporto delle polizie locali per la gestione del traffico e della sicurezza”.
La visita di Figliuolo e Curcio è proseguita ad Ancona, sempre con il governatore Francesco Acquaroli, l’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini ed i rappresentanti della giunta regionale.
PHOTO 2021 04 08 11 14 23
Di fronte al centro vaccinale non sono mancate le contestazioni con una delegazione dei centri sociali marchigiani che, con uno striscione, hanno voluto denunciare la loro “contrarietà alle passerelle” e sottolineare la necessità di “vaccini e personale sanitario”.


Il servizio sarà approfondito nella prossima edizione de L’Appennino Camerte.

Giulia Sancricca

PHOTO 2021 04 08 11 13 53

Letto 303 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo