Caldarola: spaccio cocaina, 29enne arrestato dai Carabinieri

Lunedì, 04 Ottobre 2021 12:00 | Letto 687 volte   Clicca per ascolare il testo Caldarola: spaccio cocaina, 29enne arrestato dai Carabinieri Spaccio di cocaina. I Carabinieri della Stazione di Caldarola hanno arrestasto un cittadino di origine albanese, che da svariati anni vive in zona.  Si tratta di E.V., 29 enne, operaio.  L’indagine trae origine proprio dagli assidui controlli eseguiti sul territorio  nellambito del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti che, agli inizi del mese di dello scoros mese di marzo, hanno permesso , di individuare il giovane  quale punto di riferimento di svariati giovani del luogo per potersi accaparrare sostanze stupefacenti , prevalentemente tra Caldarola e Tolentino. In seguito a specifico controllo luomo era stato  trovato in possesso di sostanze per il “taglio” di stupefacenti, bilancini, materiale per il confezionamento e denaro. Le successive investigazioni  e i servizi di osservazione e riscontri condotti, avevano consentito  di raccogliere sufficienti elementi comprovanti che, nei soli sei mesi antecedenti, il giovane aveva posto in essere un numero elevatissimo di cessioni di stupefacente, nella fattispecie cocaina, nei confronti di almeno una quindicina di ragazzi del luogo. L’ampio quadro probatorio raccolto, ha permesso  di rapportare dettagliatamente i fatti alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata e lemissione di specifica ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’indagato, applicando nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari. Provvedimento che i militari hanno potuto eseguire soltanto nel tardo pomeriggio di ieri, dal momento che il giovane,  probabilmente nel tentativo di eludere proprio la sua individuazione, si era nel frattempo recato all’estero. Il suo rientro a Caldarola  non è passato inosservato ai militari che subito si sono messi sulle sue tracce;  nel pomeriggio di ieri il giovane è stato rintracciato e si è potutta applicare nei suoi confronti  la misura restrittiva degli arresti domiciliari. c.c.
Spaccio di cocaina. I Carabinieri della Stazione di Caldarola hanno arrestasto un cittadino di origine albanese, che da svariati anni vive in zona.  Si tratta di E.V., 29 enne, operaio. 

L’indagine trae origine proprio dagli assidui controlli eseguiti sul territorio  nell'ambito del contrasto al traffico di sostanze stupefacenti che, agli inizi del mese di dello scoros mese di marzo, hanno permesso , di individuare il giovane  quale punto di riferimento di svariati giovani del luogo per potersi accaparrare sostanze stupefacenti , prevalentemente tra Caldarola e Tolentino. In seguito a specifico controllo l'uomo era stato  trovato in possesso di sostanze per il “taglio” di stupefacenti, bilancini, materiale per il confezionamento e denaro.

Le successive investigazioni  e i servizi di osservazione e riscontri condotti, avevano consentito  di raccogliere sufficienti elementi comprovanti che, nei soli sei mesi antecedenti, il giovane aveva posto in essere un numero elevatissimo di cessioni di stupefacente, nella fattispecie cocaina, nei confronti di almeno una quindicina di ragazzi del luogo.

L’ampio quadro probatorio raccolto, ha permesso  di rapportare dettagliatamente i fatti alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata e l'emissione di specifica ordinanza di custodia cautelare nei confronti dell’indagato, applicando nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari. Provvedimento che i militari hanno potuto eseguire soltanto nel tardo pomeriggio di ieri, dal momento che il giovane,  probabilmente nel tentativo di eludere proprio la sua individuazione, si era nel frattempo recato all’estero.

Il suo rientro a Caldarola  non è passato inosservato ai militari che subito si sono messi sulle sue tracce;  nel pomeriggio di ieri il giovane è stato rintracciato e si è potutta applicare nei suoi confronti  la misura restrittiva degli arresti domiciliari.

c.c.

Letto 687 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo