Belforte: “Niente casa di riposo, spazio a villette private”

Martedì, 30 Novembre 2021 13:50 | Letto 441 volte   Clicca per ascolare il testo Belforte: “Niente casa di riposo, spazio a villette private” “Niente casa di riposo. Il comune di Belforte del Chienti ha perso una grande opportunità”.Esordisce così il gruppo consiliare di minoranza, Belforte Insieme dopo che la vendita all’asta ad un privato dell’edificio che aveva ospitato la discoteca Il Pipistrello. Il locale di via Santa Lucia è stato acquistato, secondo il gruppo, “ad una cifra irrisoria” che sarebbe di poco inferiore a 60mila euro e l’accaduto fa discutere visto che “nel 2019, secondo il programma elettorale di entrambi gli schieramenti, quelledificio era destinato alla realizzazione di una casa di riposo a servizio del comune di Belforte e dei comuni vicini. Ma in campagna elettorale lattuale amministrazione garantiva che vi fossero degli investitori già pronti ad impegnarsi - incalza la minoranza - e che la realizzazione dellopera sarebbe stata la priorità in caso di positivo esito elettorale. Il comune si lascia così sfuggire una grandiosa opportunità di crescita, unopera importante per il paese e per i suoi cittadini”.Stando a quanto riportano i consiglieri, l’edificio che avrebbe dovuto essere trasformato in RSA lascerà spazio “con ogni probabilità a villette private se una modifica del piano regolatore lo consentirà, vista la destinazione turistica delledificio. Anche se nel territorio comunale sono presenti altre aree edificabili da far partire e da completare. Niente casa di riposo dunque - concludono - si perde una grande occasione per la comunità”.G.G.
“Niente casa di riposo. Il comune di Belforte del Chienti ha perso una grande opportunità”.

Esordisce così il gruppo consiliare di minoranza, Belforte Insieme dopo che la vendita all’asta ad un privato dell’edificio che aveva ospitato la discoteca Il Pipistrello. Il locale di via Santa Lucia è stato acquistato, secondo il gruppo, “ad una cifra irrisoria” che sarebbe di poco inferiore a 60mila euro e l’accaduto fa discutere visto che “nel 2019, secondo il programma elettorale di entrambi gli schieramenti, quell'edificio era destinato alla realizzazione di una casa di riposo a servizio del comune di Belforte e dei comuni vicini. Ma in campagna elettorale l'attuale amministrazione garantiva che vi fossero degli investitori già pronti ad impegnarsi - incalza la minoranza - e che la realizzazione dell'opera sarebbe stata la priorità in caso di positivo esito elettorale. Il comune si lascia così sfuggire una grandiosa opportunità di crescita, un'opera importante per il paese e per i suoi cittadini”.

Stando a quanto riportano i consiglieri, l’edificio che avrebbe dovuto essere trasformato in RSA lascerà spazio “con ogni probabilità a villette private se una modifica del piano regolatore lo consentirà, vista la destinazione turistica dell'edificio. Anche se nel territorio comunale sono presenti altre aree edificabili da far partire e da completare. Niente casa di riposo dunque - concludono - si perde una grande occasione per la comunità”.

G.G.

Letto 441 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo