San Severino senza acqua, emergenza rientrata a tarda notte

Lunedì, 20 Dicembre 2021 10:47 | Letto 181 volte   Clicca per ascolare il testo San Severino senza acqua, emergenza rientrata a tarda notte È rientrata stanotte l’emergenza idrica che ha colpito la città di San Severino Marche. Dopo quasi 15 ore di lavoro, la squadra dell’Assem ha ripristinato la fornitura di acqua che, a causa di un guasto, era saltata da mezzogiorno e mezzo di ieri. Una frana vicina alla sponda del fiume Potenza, in piena dopo le piogge dei giorni scorsi, ha portato alla rottura di un tubo di acciaio, causando l’interruzione degli approvvigionamenti in gran parte del centro storico cittadino e in alcune delle zone periferiche. La mancanza di acqua è stata risolta con l’accensione dei pozzi di emergenza, mentre i tecnici dell’Assem si sono messi in opera. Le condizioni di lavoro piuttosto scomode e l’entità del danno alla conduttura hanno reso difficili le operazioni di ripristino. Solo a notte inoltrata gli operai dell’Assem sono riusciti a rimettere in funzione l’impianto. L’intervento tempestivo della squadra ha permesso di limitare le zone colpite dal disagio e di circoscrivere le interruzioni alle utenze, che si sono concentrate nelle aree di Taccoli Alta, Castello al Monte, Rocchetta, Colleluce e Valle dei Grilli.l.c.
È rientrata stanotte l’emergenza idrica che ha colpito la città di San Severino Marche. Dopo quasi 15 ore di lavoro, la squadra dell’Assem ha ripristinato la fornitura di acqua che, a causa di un guasto, era saltata da mezzogiorno e mezzo di ieri.

Una frana vicina alla sponda del fiume Potenza, in piena dopo le piogge dei giorni scorsi, ha portato alla rottura di un tubo di acciaio, causando l’interruzione degli approvvigionamenti in gran parte del centro storico cittadino e in alcune delle zone periferiche. La mancanza di acqua è stata risolta con l’accensione dei pozzi di emergenza, mentre i tecnici dell’Assem si sono messi in opera. Le condizioni di lavoro piuttosto scomode e l’entità del danno alla conduttura hanno reso difficili le operazioni di ripristino. Solo a notte inoltrata gli operai dell’Assem sono riusciti a rimettere in funzione l’impianto.

L’intervento tempestivo della squadra ha permesso di limitare le zone colpite dal disagio e di circoscrivere le interruzioni alle utenze, che si sono concentrate nelle aree di Taccoli Alta, Castello al Monte, Rocchetta, Colleluce e Valle dei Grilli.

l.c.

Letto 181 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo