Grimaldi: "Mancata sospensione del pagamento dei finanziamenti, un trattamento che non meritiamo"

Martedì, 11 Gennaio 2022 16:16 | Letto 279 volte   Clicca per ascolare il testo Grimaldi: "Mancata sospensione del pagamento dei finanziamenti, un trattamento che non meritiamo" Auspica l’unione del territorio e delle comunità locali, oltre che delle forze politiche e dei parlamentari locali, il presidente di Confindustria Macerata Sauro Grimaldi, fortemente preoccupato per la mancata proroga nella Legge di Bilancio della sospensione per le imprese delle aree del cratere del pagamento delle rate dei finanziamenti erogati da banche e intermediari finanziari.“Il venir meno di questa ulteriore importante misura rischia di vanificare la ripartenza delle imprese che dovranno riprendere il pagamento delle rate dei finanziamenti la cui durata, in attuazione dell’accordo tra ABI e Commissario Straordinario del governo del 27 marzo 2018, è allungata di un periodo di tempo corrispondente a quello della sospensione”, commenta il presidente Grimaldi, che teme possa essere a rischio la stessa prosecuzione della attività produttive.“Il diniego della sospensione riguarda anche i mutui contratti dai cittadini sulle abitazioni inagibili con evidenti ripercussioni sociali – conclude il presidente degli industriali maceratesi - Francamente tutto ciò appare immotivato e la nostra comunità non lo merita”.
Auspica l’unione del territorio e delle comunità locali, oltre che delle forze politiche e dei parlamentari locali, il presidente di Confindustria Macerata Sauro Grimaldi, fortemente preoccupato per la mancata proroga nella Legge di Bilancio della sospensione per le imprese delle aree del cratere del pagamento delle rate dei finanziamenti erogati da banche e intermediari finanziari.

“Il venir meno di questa ulteriore importante misura rischia di vanificare la ripartenza delle imprese che dovranno riprendere il pagamento delle rate dei finanziamenti la cui durata, in attuazione dell’accordo tra ABI e Commissario Straordinario del governo del 27 marzo 2018, è allungata di un periodo di tempo corrispondente a quello della sospensione”, commenta il presidente Grimaldi, che teme possa essere a rischio la stessa prosecuzione della attività produttive.

“Il diniego della sospensione riguarda anche i mutui contratti dai cittadini sulle abitazioni inagibili con evidenti ripercussioni sociali – conclude il presidente degli industriali maceratesi - Francamente tutto ciò appare immotivato e la nostra comunità non lo merita”.

Letto 279 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo