Cantieri pedemontana, incidente sul lavoro per giovane operaio. Interviene eliambulanza

Giovedì, 09 Novembre 2023 09:48 | Letto 562 volte   Clicca per ascolare il testo Cantieri pedemontana, incidente sul lavoro per giovane operaio. Interviene eliambulanza Incidente sul lavoro questa mattina poco prima delle ore 8 nei cantieri di realizzazione della Pedemontana. Per cause in corso daccertamento, un operaio ventunenne, al lavoro nel cantiere, è precipitato in una cavità del terreno profonda 19 metri, realizzata per eseguire la fondazione stradale. Lincidente è avvenuto in unarea vicina alla località di Torre del Parco, tra i comuni di Camerino e Castelraimondo. I soccorsi si sono prontamente attivati con larrivo sul posto dei sanitari del 118 nonché dei vigili del fuoco i quali sono riusciti a recuperare velocemente loperaio di 21 anni e prontamente affidarlo alle cure mediche. Infatti, le condizioni del terreno hanno reso possibile che i pompieri potessero intervenire senza lutilizzo della motoscala; la squadra dei vigili del fuoco è riuscita a calarsi nella profonda cavità utilizzando allo scopo i cavi della trivella del cantiere così da raggiungere rapidamente  il ragazzo e provvedere al suo recupero in sicurezza. Affidato quindi alle cure dei medici, il giovane  operaio è stato quindi stabilizzato e successivamente trasportato in eliambulanza allospedale di Torrette in Ancona. Ha riportato alcuni politraumi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Per la ricostruzione dellesatta dinamica del sinistro e delle eventuali responsabilità, sono intervenuti gli uomini dellArma unitamente al Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro.  
Incidente sul lavoro questa mattina poco prima delle ore 8 nei cantieri di realizzazione della Pedemontana. Per cause in corso d'accertamento, un operaio ventunenne, al lavoro nel cantiere, è precipitato in una cavità del terreno profonda 19 metri, realizzata per eseguire la fondazione stradale. L'incidente è avvenuto in un'area vicina alla località di Torre del Parco, tra i comuni di Camerino e Castelraimondo. I soccorsi si sono prontamente attivati con l'arrivo sul posto dei sanitari del 118 nonché dei vigili del fuoco i quali sono riusciti a recuperare velocemente l'operaio di 21 anni e prontamente affidarlo alle cure mediche. Infatti, le condizioni del terreno hanno reso possibile che i pompieri potessero intervenire senza l'utilizzo della motoscala; la squadra dei vigili del fuoco è riuscita a calarsi nella profonda cavità utilizzando allo scopo i cavi della trivella del cantiere così da raggiungere rapidamente  il ragazzo e provvedere al suo recupero in sicurezza. Affidato quindi alle cure dei medici, il giovane  operaio è stato quindi stabilizzato e successivamente trasportato in eliambulanza all'ospedale di Torrette in Ancona. Ha riportato alcuni politraumi, ma non sarebbe in pericolo di vita. Per la ricostruzione dell'esatta dinamica del sinistro e delle eventuali responsabilità, sono intervenuti gli uomini dell'Arma unitamente al Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro.  

Letto 562 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo