Intervento dei Vigili del fuoco stamani poco dopo le ore 7 in via Ghino Valenti a Macerata per l'incendio di un garage. Sul posto con 3 automezzi, la squadra dei Vigili del fuoco ha provveduto a spegnere le fiamme e a mettere in sicurezza il locale. 
Non si segnalano persone coinvolte.
c.c.

Un inizio 2021 decisamente negativo per i vigili del fuoco di Macerata, ma soprattutto per la popolazione che potrebbe venire esposta ad un non efficiente dispositivo di soccorso su tutto il territorio maceratese. A lanciare l'allarme il Conapo, sindacato autonomo dei vigili del fuoco, dopo che la Direzione Centrale dei VVF ha disposto una drastica riduzione del personale operativo da poter richiamare in straordinario per sostenere l’organico ancora non completo delle sedi rientranti nel territorio colpito dal sisma. In particolar modo quella di Visso che risulta essere oltretutto una sede disagiata vista la dislocazione in terreno montano. Stando alle direttive impartite, l'esiguo numero di unità concesse non potrebbe addirittura essere utilizzato per coprire i servizi notturni.

Per sopperire a tale criticità, ovvero al completamento delle squadre operative presso il distaccamento di Visso, si è provvisoriamente disposto di utilizzare, soprattutto nei servizi notturni, di inviare in loco parte del personale della sede centrale, depotenziando così la capacità operativa della stessa, presso la quale sono disposti tutti i mezzi speciali e di supporto che di norma vengono inviati in tutta la provincia a supporto delle squadre presenti nei distaccamenti. 

Doppia beffa dunque sia per i cittadini che potrebbero non avere un servizio idoneo al tipo di soccorso richiesto, sia per i Vigili del fuoco che si troverebbero a doversi fare carico di un lavoro eccessivo a discapito della propria ed altrui sicurezza.

Ecco, dunque, la denuncia del sindacato secondo cui si tratta di una disposizione imprudente, emanata con l’obiettivo di produrre dei risparmi senza mettere in conto le criticità operative che ne sarebbero scaturite.

f.u.

Ad Appignano, sulla statale Jesina, un autocisterna di gasolio, fortunatamente vuota, ha perso il controllo ed è finita fuori strada ribaltandosi. Stanno intervenendo in questo momento i Vigili del Fuoco del Comando di Macerata.

Servizio in aggiornamento



Nel primo pomeriggio un incendio è divampato in una palazzina a Civitanova, in via Marco Polo. Le cause sono dovute a un cortocircuito dei contatori. Sul posto i Vigili del Fuoco di Macerata, che, dopo la bonifica hanno evacuato tre famiglie residenti nel condominio per evitare complicazioni dovute al fumo. 
Gli appartamenti sono stati dichiarati non fruibili per ragioni di sicurezza.
Nessun ferito.

Celebrata a Macerata la ricorrenza di Santa Barbara patrona del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

A causa dell’emergenza pandemica e nel rispetto delle direttive emanate dal Governo, quest’anno la celebrazione è avvenuta all’interno della Sede centrale, alla presenza del solo personale dipendente in servizio nel Comando.

image0004 1

La cerimonia si è svolta in maniera molto sobria ed è stata scandita da alcuni momenti significativi quali, la deposizione di una corona di “Alloro” alla Memoria dei Caduti dei Vigili del Fuoco presso il “Ceppo Commemorativo”, seguita dalla benedizione del Parroco della Chiesa di Santa Croce, Don Pierandrea Giochi che ha letto il messaggio augurale inviato del Vescovo di Macerata, S.E. Mons. Nazzareno Marconi e dalla lettura della “Preghiera del Vigile del Fuoco”.
image0005

Al termine, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Ing. Antonio Giangiobbe, ha letto il messaggio augurale del Capo del Corpo, Ing. Fabio Dattilo e del Direttore Regionale, Ing. Felice Di Pardo.

image0006
Anche nelle altre sedi distaccate sul territorio dei Vigili del Fuoco, sono state poste in essere iniziative, altrettanto sobrie, per onorare la nostra Patrona.

c.c.

                                                                    
Incidente questa mattina, poco dopo le dieci, lungo la superstrada 77 Valdichienti all'altezza del Castello della Rancia a Tolentino.
Lo scontro è avvenuto, per cause in corso di accertamento, tra due auto.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolentino, in collaborazione con i colleghi della Centrale di Macerata per estrarre una persona dall'abitacolo. In aiuto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato il ferito all'ospedale di Macerata.
Per i rilievi e la gestione del traffico le forze dell'ordine.

(Servizio aggiornato. Sotto le foto)

rin

rinn
Sono stati attimi di paura quelli vissuti da una famiglia di Caldarola per un incendio che si è sviluppato all'interno del proprio appartamento in via Loreto.

Per cause al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco, probabilmente a causa del corto circuito di un elettrodomestico situato all'interno del garage, una densa nube di fumo ha invaso l'abitazione, con gli occupanti costretti ad uscire e a lanciare l'allarme.

Sul posto una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Tolentino, che ha provveduto alle operazioni di bonifica.

Fortunatamente nessuna conseguenza per gli occupanti dell'appartamento.



Perde il controllo e l'auto si ribalta. Paura ieri sera, alle 22 circa, in località Rocchetta a San Severino Marche.
Per cause in via di accertamento, un'auto è finita fuori strada ribaltandosi, dopo che il conducente ha perso il controllo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolentino per mettere in sicurezza la zona dell'intervento e i sanitari del 118 per le cure del caso.



Tragedia sul lago di Fiastra: un corpo è stato recuperato questa mattina, intorno alle 10.30, dal Nucleo Sommozzatori dei vigili del fuoco di Ancona. La persona era ricercata da ieri sera quando i pompieri sono dovuti intervenire intorno alle 22 a Fiastra, in località San Lorenzo al Lago. La speranza era quella di trovare la persona in vita. Nella frazione sul lago si sono recate le squadre di Ancona, con il Nucleo Sommozzatori, quelle di Camerino e di Macerata.

Nella mattinata di oggi poi, poco dopo le 10, il corpo del 51enne è stato individuato e quindi recuperato nei pressi della diga, a oltre 20 metri di profondità, e quindi trasportato a riva. Sono intervenuti anche i Carabinieri.

Red.










Nella serata di ieri, i Vigili del fuoco sono intervenuti alle ore 20:30 circa a Corridonia per un incidente stradale: due le auto coinvolte.
Sul posto è intervenuta la squadra di Macerata, che ha messo le vetture coinvolte in sicurezza.
Presenti nel luogo dell'incidente anche i sanitari e i Carabinieri.

Più tardi, intorno alle 22, i Vigili del fuoco di Macerata sono nuovamente intervenuti a Montefiore di Recanati per l'incendio di un'auto lungo via Montefanese. La persona alla guida ha visto del fumo e ha accostato la vettura a lato strada.
La squadra sul posto ha spento l'incendio e messo l'auto in sicurezza. Nessuna persona coinvolta.

red.
Pagina 1 di 10

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo