"Storia e aneddoti" di Caldarola. Il 'viaggio' culturale di Mauro Capenti

Mercoledì, 03 Giugno 2020 10:04 | Letto 953 volte   Clicca per ascolare il testo "Storia e aneddoti" di Caldarola. Il 'viaggio' culturale di Mauro Capenti Storia e aneddoti è il titolo della nuova rassegna del Comune di Caldarola che, grazie alla conoscenza dellex sindaco Mauro Capenti, condurrà gli spettatori in un appassionante viaggio verso la scoperta di segreti e curiosità che hanno fatto la storia del paese dei cardinali Pallotta. Ieri la pubblicazione del primo video sul conte Desiderio Pallotta ha ottenuto molti apprezzamenti, catturando lattenzione dei caldarolesi e non solo. Un modo per tenere vive la storia e le radici di Caldarola affinchè lamore per questa terra non sia solo di chi la vive, ma anche di chi deciderà di scoprirla.Una idea che nata dopo le letture delle favole per i più piccoli  -dice il sindaco Luca Maria Giuseppetti - . Questa rassegna nasce con lobiettivo di rivolgermi ai più grandi perchè ho pensato fosse importante parlare della storia del nostro paese e lamore per questa terra puà nascere solo conoscendone  gli anni e i momenti più importanti.Ragionando ho pensato che la persona con le competenze giuste per portare avanti questo progetto potesse essere lex sindaco Mauro Capenti e sono stato contento perchè ha accettato subito la proposta.Importante anche laiuto dellex consigliere, Stefano Migliorelli.Una collaborazione, quella tra Mauro Capenti e Luca Giuseppetti, che è la dimostrazione di quanto sia importante che lattenzione per il proprio paese e la collaborazione affinchè questo non venga dimenticato vadano oltre le ideologie politiche. Il sindaco Luca GiuseppettiUna casualità - dice il primo cittadino - che i video siano realizzati da un ex amministratore, ma questo è un fattore che mi ha fatto doppiamente piacere perchè un paese come il nostro deve riprendersi anche dal lato vero della solidarietà e della partecipazione, al di sopra di quelle che sono le ideologie personali. Dobbiamo andare avanti e cercare di trovare la compattezza perchè sarà fondamentale per fare la differenza in futuro.Video interessanti nella forma e nel contenuto, pensati in questo modo proprio da Mauro Capenti: Il nostro paese - dice - , come tutti queli delle Marche e dItalia, sono ricchi di storia. Noi siamo più portati alla storia ufficiale che è scritta sui libri e non sempre si ha la pazienza di andarli a sfogliare, questi video parlano invece di tratti che i più non conoscono. Ho accolto lidea dellamministrazione comunale di rendere snelle e fruibili tante nozioni e notizie di Caldarola. immagine ripresa dal videoIl sindaco mi ha prospettato lidea poi ho deciso di ritagliare il progetto su me stesso: cercherò di fare alcune puntate su un passato, anche recente del paese, dando un taglio fruibile da tutti. Ho cercato di utilizzare foto depoca che forse molti caldarolesi hanno, perchè ci sono tante pubblicazioni su Caldaorla. La mia generazione è stata fortunata perchè ha avuto maestri che hanno avuto la capacità di farci innamorare del nostro paese; i più giovani forse hanno puntato lattenzione su altro ma è giusto che conoscano le radici del luogo che li ha visti crescere. E per questo che nella prima puntata ho voluto parlare di Desiderio Pallotta che ha cercato di trasmettere ai caldarolesi la passione per il proprio paese.Una passione innata quella di Mauro Capenti, custode di storie e aneddoti, capace di trasmettere lemozione nei suoi racconti: Non conosco a memoria quasi nessuna formazione di calcio - confida - ma se esce un articolo su Caldarola lo conservo e mi piace leggerlo e rileggerlo. Il sindaco mi ha dato lopportunità di mettere questa conoscenza a disposizione di chi vorrà approfoittarne e ne sono felice.Giulia SancriccaLINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/comunedicaldarolaimmagine ripresa dal video
"Storia e aneddoti" è il titolo della nuova rassegna del Comune di Caldarola che, grazie alla conoscenza dell'ex sindaco Mauro Capenti, condurrà gli spettatori in un appassionante viaggio verso la scoperta di segreti e curiosità che hanno fatto la storia del paese dei cardinali Pallotta. Ieri la pubblicazione del primo video sul conte Desiderio Pallotta ha ottenuto molti apprezzamenti, catturando l'attenzione dei caldarolesi e non solo. Un modo per tenere vive la storia e le radici di Caldarola affinchè l'amore per questa terra non sia solo di chi la vive, ma anche di chi deciderà di scoprirla.
"Una idea che nata dopo le letture delle favole per i più piccoli  -dice il sindaco Luca Maria Giuseppetti - . Questa rassegna nasce con l'obiettivo di rivolgermi ai più grandi perchè ho pensato fosse importante parlare della storia del nostro paese e l'amore per questa terra puà nascere solo conoscendone  gli anni e i momenti più importanti.
Ragionando ho pensato che la persona con le competenze giuste per portare avanti questo progetto potesse essere l'ex sindaco Mauro Capenti e sono stato contento perchè ha accettato subito la proposta.
Importante anche l'aiuto dell'ex consigliere, Stefano Migliorelli".
Una collaborazione, quella tra Mauro Capenti e Luca Giuseppetti, che è la dimostrazione di quanto sia importante che l'attenzione per il proprio paese e la collaborazione affinchè questo non venga dimenticato vadano oltre le ideologie politiche.

giuseppetti caldaroladgbdg
Il sindaco Luca Giuseppetti

"Una casualità - dice il primo cittadino - che i video siano realizzati da un ex amministratore, ma questo è un fattore che mi ha fatto doppiamente piacere perchè un paese come il nostro deve riprendersi anche dal lato vero della solidarietà e della partecipazione, al di sopra di quelle che sono le ideologie personali. Dobbiamo andare avanti e cercare di trovare la compattezza perchè sarà fondamentale per fare la differenza in futuro".
Video interessanti nella forma e nel contenuto, pensati in questo modo proprio da Mauro Capenti: "Il nostro paese - dice - , come tutti queli delle Marche e d'Italia, sono ricchi di storia. Noi siamo più portati alla storia ufficiale che è scritta sui libri e non sempre si ha la pazienza di andarli a sfogliare, questi video parlano invece di tratti che i più non conoscono. Ho accolto l'idea dell'amministrazione comunale di rendere snelle e fruibili tante nozioni e notizie di Caldarola.

dhggh
immagine ripresa dal video

Il sindaco mi ha prospettato l'idea poi ho deciso di ritagliare il progetto su me stesso: cercherò di fare alcune puntate su un passato, anche recente del paese, dando un taglio fruibile da tutti. Ho cercato di utilizzare foto d'epoca che forse molti caldarolesi hanno, perchè ci sono tante pubblicazioni su Caldaorla. La mia generazione è stata fortunata perchè ha avuto maestri che hanno avuto la capacità di farci innamorare del nostro paese; i più giovani forse hanno puntato l'attenzione su altro ma è giusto che conoscano le radici del luogo che li ha visti crescere. E' per questo che nella prima puntata ho voluto parlare di Desiderio Pallotta che ha cercato di trasmettere ai caldarolesi la passione per il proprio paese".
Una passione innata quella di Mauro Capenti, custode di storie e aneddoti, capace di trasmettere l'emozione nei suoi racconti: "Non conosco a memoria quasi nessuna formazione di calcio - confida - ma se esce un articolo su Caldarola lo conservo e mi piace leggerlo e rileggerlo. Il sindaco mi ha dato l'opportunità di mettere questa conoscenza a disposizione di chi vorrà approfoittarne e ne sono felice".

Giulia Sancricca

LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/comunedicaldarola

gdfgfg
immagine ripresa dal video



Letto 953 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo