Carcere Camerino, Manzi: "Il ministero della giustizia pronunci parole chiare"

Mercoledì, 01 Febbraio 2023 13:14 | Letto 635 volte   Clicca per ascolare il testo Carcere Camerino, Manzi: "Il ministero della giustizia pronunci parole chiare" Nuovo carcere di Camerino, la deputata dem Irene Manzi ha presentato una interrogazione al ministero per chiedere chiarezza.“È urgente che il ministero della Giustizia si pronunci con parole chiare per la prevista costruzione della nuova struttura penitenziaria del Comune di Camerino. Per questo -vista la situazione di incomprensibile incertezza- ho depositato un’interrogazione. Nel  marzo dello scorso anno, infatti, il ministro della Giustizia ha disposto la restituzione della vecchia struttura carceraria inagibile allAgenzia del Demanio in ragione delle interlocuzioni in corso con l’amministrazione comunale di Camerino per l’istituzione di un nuovo istituto penitenziario”. Lo dichiara Irene Manzi, deputata marchigiana del Partito Democratico“Tuttavia, prosegue la deputata dem, la cronaca locale recente ha riportato la proposta del garante regionale dei diritti dei detenuti -Giulianelli- di costruire, senza aver avviato alcuna interlocuzione con i territori coinvolti- un nuovo carcere a Macerata: la città non ha da tempo una struttura carceraria e non ha individuato sedi ove poterla localizzare. Lo sviluppo e la crescita di Macerata non si lega certo alla costruzione di una struttura carceraria mentre sarebbe un atto grave sottrarre l’istituto di detenzione e recupero sociale a un territorio danneggiato dal sisma e in cerca di rinascita e, contestualmente, privarlo di una parte consistente dei fondi impiegati per la ricostruzione. Il territorio di Camerino - gravemente colpito dal sisma- avrebbe pieno diritto a veder ripristinata la situazione precedente con la costruzione di un nuovo carcere e, in tal senso, è stata già da tempo individuata l’area interessata dalla costruzione del nuovo edificio”.“Mi aspetto, conclude Manzi, chiarezza da parte del Ministero rispetto ai tempi di realizzazione per la costruzione della nuova struttura carceraria di Camerino”.
Nuovo carcere di Camerino, la deputata dem Irene Manzi ha presentato una interrogazione al ministero per chiedere chiarezza.
“È urgente che il ministero della Giustizia si pronunci con parole chiare per la prevista costruzione della nuova struttura penitenziaria del Comune di Camerino. Per questo -vista la situazione di incomprensibile incertezza- ho depositato un’interrogazione.
Nel  marzo dello scorso anno, infatti, il ministro della Giustizia ha disposto la restituzione della vecchia struttura carceraria inagibile all'Agenzia del Demanio in ragione delle interlocuzioni in corso con l’amministrazione comunale di Camerino per l’istituzione di un nuovo istituto penitenziario”. Lo dichiara Irene Manzi, deputata marchigiana del Partito Democratico


“Tuttavia, prosegue la deputata dem, la cronaca locale recente ha riportato la proposta del garante regionale dei diritti dei detenuti -Giulianelli- di costruire, senza aver avviato alcuna interlocuzione con i territori coinvolti- un nuovo carcere a Macerata: la città non ha da tempo una struttura carceraria e non ha individuato sedi ove poterla localizzare. Lo sviluppo e la crescita di Macerata non si lega certo alla costruzione di una struttura carceraria mentre sarebbe un atto grave sottrarre l’istituto di detenzione e recupero sociale a un territorio danneggiato dal sisma e in cerca di rinascita e, contestualmente, privarlo di una parte consistente dei fondi impiegati per la ricostruzione. Il territorio di Camerino - gravemente colpito dal sisma- avrebbe pieno diritto a veder ripristinata la situazione precedente con la costruzione di un nuovo carcere e, in tal senso, è stata già da tempo individuata l’area interessata dalla costruzione del nuovo edificio”.

“Mi aspetto, conclude Manzi, chiarezza da parte del Ministero rispetto ai tempi di realizzazione per la costruzione della nuova struttura carceraria di Camerino”.




Letto 635 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo