Qualità della vita, Macerata undicesima. Parcaroli: "Vogliamo migliorare"

Martedì, 01 Dicembre 2020 18:26 | Letto 405 volte   Clicca per ascolare il testo Qualità della vita, Macerata undicesima. Parcaroli: "Vogliamo migliorare" La classifica sulla qualità della vita nelle province d’Italia, stilata dall’Università “La Sapienza” di Roma e da ItaliaOggi ha premiato le Marche: Ascoli Piceno è la quinta città in Italia, mentre Macerata è undicesima. Un attestato di stima importante per il territorio marchigiano. Il sindaco di Macerata Sandro Parcaroli, che al momento del suo insediamento aveva dichiarato di voler fare della città di Macerata “un’Atene d’Italia” ne è soddisfatto, ma punta ancora più in alto: “Non ci adagiamo sugli allori, continuiamo anzi a lavorare con la giunta per portare sempre più in alto il livello della nostra città. Sicuramente è motivo di orgoglio aver avuto questo attestato di stima che ci qualifica tra le più belle città d’Italia e quelle in cui si vive meglio. Senz’altro ci sono dei parametri, come quello sulla sicurezza, che vanno assolutamente migliorati: per questo lavoreremo duramente e proprio oggi ho incontrato il nuovo Questore, mi auguro che ci sia un bel rapporto come con Pignataro per continuare ad agire bene sul tema sicurezza”. Red.
La classifica sulla qualità della vita nelle province d’Italia, stilata dall’Università “La Sapienza” di Roma e da ItaliaOggi ha premiato le Marche: Ascoli Piceno è la quinta città in Italia, mentre Macerata è undicesima. Un attestato di stima importante per il territorio marchigiano.

Il sindaco di Macerata Sandro Parcaroli, che al momento del suo insediamento aveva dichiarato di voler fare della città di Macerata “un’Atene d’Italia” ne è soddisfatto, ma punta ancora più in alto: “Non ci adagiamo sugli allori, continuiamo anzi a lavorare con la giunta per portare sempre più in alto il livello della nostra città. Sicuramente è motivo di orgoglio aver avuto questo attestato di stima che ci qualifica tra le più belle città d’Italia e quelle in cui si vive meglio. Senz’altro ci sono dei parametri, come quello sulla sicurezza, che vanno assolutamente migliorati: per questo lavoreremo duramente e proprio oggi ho incontrato il nuovo Questore, mi auguro che ci sia un bel rapporto come con Pignataro per continuare ad agire bene sul tema sicurezza”.

Red.

Letto 405 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo