Il tolentinate Francesco "Rosko" Raschini ai mondiali di freccette di inizio gennaio

Martedì, 07 Dicembre 2021 17:16 | Letto 263 volte   Clicca per ascolare il testo Il tolentinate Francesco "Rosko" Raschini ai mondiali di freccette di inizio gennaio Dopo 35 anni un giocatore italiano parteciperà per la prima volta al mondiale di freccette di Lakeside, in Inghilterra, che si terrà dal 1° al 9 gennaio 2022. Si tratta di Francesco Raschini, detto “Rosko”, di Tolentino, ma temporaneamente residente a Caccamo di Serrapetrona. Come da regolamento, al mondiale parteciperanno i primi 44 classificati della classifica mondiale più altri 4 da speciali selezioni inglesi. La classifica è maturata dalla somma di vari Open nazionali che si sono svolti con tappe europee che ha visto protagonista Francesco Raschini con tanti piazzamenti che l’ha portato a rientrare tra i 48 finalisti di Lakeside in 26^ posizione.Raschini ha iniziato a giocare a freccette 20 anni fa a Tolentino presso il Bar Le Grazie, che dai primi anni 2000 partecipa con le sue squadre al campionato regionale. Già campione italiano di doppio insieme all’amico Stefano Tomassetti, Francesco ora prova a misurarsi con tanti campioni famosi per poter dare un po’ più di visibilità a questo sport ancora poco conosciuto in Italia e che invece ha tantissimi iscritti. L’atleta è stato ricevuto in comune dagli assessori Giovanni Gabrielli e Fausto Pezzanesi i quali, oltre a complimentarsi, hanno portato anche i saluti del sindaco Giuseppe Pezzanesi formulando il più grande in bocca al lupo per il mondiale che Rosko andrà a disputare ad inizio anno.
Dopo 35 anni un giocatore italiano parteciperà per la prima volta al mondiale di freccette di Lakeside, in Inghilterra, che si terrà dal 1° al 9 gennaio 2022.

Si tratta di Francesco Raschini, detto “Rosko”, di Tolentino, ma temporaneamente residente a Caccamo di Serrapetrona. Come da regolamento, al mondiale parteciperanno i primi 44 classificati della classifica mondiale più altri 4 da speciali selezioni inglesi. La classifica è maturata dalla somma di vari Open nazionali che si sono svolti con tappe europee che ha visto protagonista Francesco Raschini con tanti piazzamenti che l’ha portato a rientrare tra i 48 finalisti di Lakeside in 26^ posizione.

Raschini ha iniziato a giocare a freccette 20 anni fa a Tolentino presso il Bar Le Grazie, che dai primi anni 2000 partecipa con le sue squadre al campionato regionale. Già campione italiano di doppio insieme all’amico Stefano Tomassetti, Francesco ora prova a misurarsi con tanti campioni famosi per poter dare un po’ più di visibilità a questo sport ancora poco conosciuto in Italia e che invece ha tantissimi iscritti.

L’atleta è stato ricevuto in comune dagli assessori Giovanni Gabrielli e Fausto Pezzanesi i quali, oltre a complimentarsi, hanno portato anche i saluti del sindaco Giuseppe Pezzanesi formulando il più grande in bocca al lupo per il mondiale che Rosko andrà a disputare ad inizio anno.

Letto 263 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo