Sarnano a Zurigo per la promozione turistica

Sabato, 01 Febbraio 2020 14:43 | Letto 717 volte   Clicca per ascolare il testo Sarnano a Zurigo per la promozione turistica Sarnano protagonista nello stand della Regione Marche che da giovedì fino a domani si trova alla fiera Fespo di Zurigo per la promozione turistica del territorio. Una delle più importanti fiere di settore della Svizzera che raccoglie oltre 70mila visitatori, interessati, in questi giorni, anche allentroterra Maceratese.Siamo qui per promuovere le nostre particolarità - dice il primo cittadino, Luca Piergentili - come la montagna invernale ed estiva, lescursionismo, la mountain bike, le terme e centro storico con i musei, la scuola di parapendio e molto altro. Siamo entusiasti - prosegue - dell’accoglienza che ha avuto il nostro territorio. Cè molto interesse per i Sibillini e Sarnano. Abbiamo avuto contatti diretti con tour operator e privati. Abbiamo ancora molto da lavorare per i turisti svizzeri che comunque destinano molte risorse per le proprie vacanze. Crediamo di poter diventare una meta turistica importante. Hanno particolare interesse per l’Italia centrale e stanno riscoprendo da poco la regione Marche rispetto alle più conosciute Toscana e Lazio. Il nostro messaggio, nonostante il sisma, è quello di mostrare la grinta verso i nuovi obiettivi turistici”.Sarnano non si ferma solo alla promozione in Svizzera, ma sarà anche alla Bit di Milano, sempre nello stand della regione Marche, al Cosmobike di Verona per il cicloturismo e infine a Tipicità a Fermo.Un approfondimento nella prossima edizione de LAppennino Camerte.GS
Sarnano protagonista nello stand della Regione Marche che da giovedì fino a domani si trova alla fiera Fespo di Zurigo per la promozione turistica del territorio. Una delle più importanti fiere di settore della Svizzera che raccoglie oltre 70mila visitatori, interessati, in questi giorni, anche all'entroterra Maceratese.

PHOTO 2020 02 01 14 06 37 3


"Siamo qui per promuovere le nostre particolarità - dice il primo cittadino, Luca Piergentili - come la montagna invernale ed estiva, l'escursionismo, la mountain bike, le terme e centro storico con i musei, la scuola di parapendio e molto altro. 
Siamo entusiasti - prosegue - dell’accoglienza che ha avuto il nostro territorio. C'è molto interesse per i Sibillini e Sarnano. Abbiamo avuto contatti diretti con tour operator e privati. Abbiamo ancora molto da lavorare per i turisti svizzeri che comunque destinano molte risorse per le proprie vacanze. Crediamo di poter diventare una meta turistica importante. Hanno particolare interesse per l’Italia centrale e stanno riscoprendo da poco la regione Marche rispetto alle più conosciute Toscana e Lazio. Il nostro messaggio, nonostante il sisma, è quello di mostrare la grinta verso i nuovi obiettivi turistici”.
Sarnano non si ferma solo alla promozione in Svizzera, ma sarà anche alla Bit di Milano, sempre nello stand della regione Marche, al Cosmobike di Verona per il cicloturismo e infine a Tipicità a Fermo.

Un approfondimento nella prossima edizione de L'Appennino Camerte.

GS

Letto 717 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo