Rocca Borgesca: "Radici al futuro" attacca l'amministrazione Sborgia

Giovedì, 14 Gennaio 2021 16:53 | Letto 734 volte   Clicca per ascolare il testo Rocca Borgesca: "Radici al futuro" attacca l'amministrazione Sborgia Gara di appalto che va deserta per l’assegnazione del locale del Mastio alla Rocca Borgesca di Camerino e il gruppo di minoranza “Radici al futuro” punto il dito sull’operato dell’amministrazione Sborgia. “Il tempo è galantuomo e (purtroppo) anche stavolta i fatti ci hanno dato ragione – si legge in una nota del gruppo - La gara per lassegnazione del locale è andata nuovamente deserta esattamente come avevamo immaginato a suo tempo: non era difficile ipotizzare che sarebbe andata così, a fronte di un bando troppo oneroso per chi se lo fosse aggiudicato, data lentità dei lavori di ristrutturazione da dover svolgere.Lamministrazione comunale – prosegue la nota - cerca di giustificare questo nuovo flop, addossando la colpa allemergenza Covid, ma la verità è che deve assumersi le proprie responsabilità e, con umiltà, provare a svegliarsi dal torpore con il quale sta fiaccando il tessuto sociale ed economico della nostra città.Il libro delle fiabe che è stato raccontato ai cittadini è ormai quotidianamente smascherato dalla palese incapacità e dallarroganza con la quale sta amministrando Camerino.Anche sulla vicenda del locale alla Rocca Borgesca eravano stati tacciati di fare sterili polemiche e sbeffeggiati con appellativi come bontemponi (citazione letterale). Invece, dobbiamo registrare lennesimo fallimento dellamministrazione Sborgia anche su uno dei luoghi simbolo della nostra città”.f.u.
Gara di appalto che va deserta per l’assegnazione del locale del Mastio alla Rocca Borgesca di Camerino e il gruppo di minoranza “Radici al futuro” punto il dito sull’operato dell’amministrazione Sborgia. 

“Il tempo è galantuomo e (purtroppo) anche stavolta i fatti ci hanno dato ragione – si legge in una nota del gruppo - La gara per l'assegnazione del locale è andata nuovamente deserta esattamente come avevamo immaginato a suo tempo: non era difficile ipotizzare che sarebbe andata così, a fronte di un bando troppo oneroso per chi se lo fosse aggiudicato, data l'entità dei lavori di ristrutturazione da dover svolgere.
L'amministrazione comunale – prosegue la nota - cerca di giustificare questo nuovo flop, addossando la colpa all'emergenza Covid, ma la verità è che deve assumersi le proprie responsabilità e, con umiltà, provare a svegliarsi dal torpore con il quale sta fiaccando il tessuto sociale ed economico della nostra città.
Il libro delle fiabe che è stato raccontato ai cittadini è ormai quotidianamente smascherato dalla palese incapacità e dall'arroganza con la quale sta amministrando Camerino.
Anche sulla vicenda del locale alla Rocca Borgesca eravano stati tacciati di fare sterili polemiche e sbeffeggiati con appellativi come 'bontemponi' (citazione letterale). Invece, dobbiamo registrare l'ennesimo fallimento dell'amministrazione Sborgia anche su uno dei luoghi simbolo della nostra città”.


f.u.

Letto 734 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo