Camerino, la festa del Torrone si arricchisce di novità

Giovedì, 02 Gennaio 2020 16:33 | Letto 1363 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino, la festa del Torrone si arricchisce di novità Al debutto nel giorno dellEpifania da Camerino, la prima gara del torrone fatto in casa che avrà per giudici i rappresentanti dellAccademia Italiana della Cucina. E lassoluta novità della Festa del torrone che, come da tradizione, conclude il 6 gennaio gli appuntamenti del cartellone natalizio, questanno ricchissimo di eventi e appuntamenti per tutti i gusti. Pronti a sfidarsi a colpi di mandorle miele albumi e di ingredienti segreti, saranno i cittadini camerti, protagonisti di unavvincente gara che decreterà alla fine il torrone più buono e il primo vincitore del concorso. Un giudizio che verrà espresso niente meno che dagli esperti dellAccademia della cucina italiana, prima tra le associazioni del Paese a difendere e valorizzare la cultura gastronomica italiana e le sue tradizioni regionali.  Levento si svolgerà al Sottocorte Village, che vedrà il mastro pasticcere di Casa Francucci Paolo Attili, pronto a superare ancora una volta il record del torrone più lungo del mondo, già premiato in passato col Guinness World record. Le tavole imbandite accoglieranno il gusto di una prelibatezza fuori gara, capace di mettere daccordo tutti. Lassaggio del gustoso dolce artigianale, fatto dingredienti di prima scelta. ogni anno richiama un pubblico sempre numerosissimo. Dunque, al momento tanto atteso della Festa del Torrone si aggiungeranno questanno delle novità studiate per impreziosire  un evento già di per sè molto attrattivo. Prima della gara del torrone fatto in casa (il cui regolamento è consultabile dalla pagina Facebook Camerino - un magico Natale) altra interessante novità sarà rappresentata infatti dallintervista moderata da Donatella Pazzelli e che vedrà il professor Gianni Sagratini responsabile del corso di scienze gastronomiche dellUniversità di Camerino e il dottor Piergiorgio Angelini, accademico della cucina italiana, regalare spunti e approfondire curiosità legate al dolce tipico delle feste natalizie, ma realizzato tutto lanno in diverse parti dItalia.cc
Al debutto nel giorno dell'Epifania da Camerino, la prima gara del torrone fatto in casa che avrà per giudici i rappresentanti dell'Accademia Italiana della Cucina.
E' l'assoluta novità della "Festa del torrone" che, come da tradizione, conclude il 6 gennaio gli appuntamenti del cartellone natalizio, quest'anno ricchissimo di eventi e appuntamenti per tutti i gusti. Pronti a sfidarsi a colpi di mandorle miele albumi e di ingredienti segreti, saranno i cittadini camerti, protagonisti di un'avvincente gara che decreterà alla fine il torrone più buono e il primo vincitore del concorso. Un giudizio che verrà espresso niente meno che dagli esperti dell'Accademia della cucina italiana, prima tra le associazioni del Paese a difendere e valorizzare la cultura gastronomica italiana e le sue tradizioni regionali.  
L'evento si svolgerà al Sottocorte Village, che vedrà il mastro pasticcere di Casa Francucci Paolo Attili, pronto a superare ancora una volta il record del torrone più lungo del mondo, già premiato in passato col Guinness World record. Le tavole imbandite accoglieranno il gusto di una prelibatezza fuori gara, capace di mettere d'accordo tutti. L'assaggio del gustoso dolce artigianale, fatto d'ingredienti di prima scelta. ogni anno richiama un pubblico sempre numerosissimo. Dunque, al momento tanto atteso della "Festa del Torrone" si aggiungeranno quest'anno delle novità studiate per impreziosire  un evento già di per sè molto attrattivo. 
Prima della gara del torrone fatto in casa (il cui regolamento è consultabile dalla pagina Facebook Camerino - un magico Natale) altra interessante novità sarà rappresentata infatti dall''intervista moderata da Donatella Pazzelli e che vedrà il professor Gianni Sagratini responsabile del corso di scienze gastronomiche dell'Università di Camerino e il dottor Piergiorgio Angelini, accademico della cucina italiana, regalare spunti e approfondire curiosità legate al dolce tipico delle feste natalizie, ma realizzato tutto l'anno in diverse parti d'Italia.
cc

Letto 1363 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo